Breaking News
Il casello del tunnel che collega Schio e Valdagno
Il casello del tunnel che collega Schio e Valdagno

Meno caro, da gennaio, il tunnel Schio-Valdagno

Dal primo gennaio percorrere il tunnel che collega Schio a Valdagno, “Schio Valdagno Pass” costerà meno. Vi.abilità, la società che gestisce in concessione la galleria stradale, ha infatti intenzione di abbassare il prezzo dei passaggi effettuati dai titolari di “Pass Family”. Di questo provvedimento, preso su indicazione della Provincia di Vicenza, beneficeranno i transiti di veicoli in classe A, vale a dire i mezzi a due assi con altezza uguale o inferiore a 1,30 metri e il cui costo attuale è di 2 euro per ogni passaggio.

Ad oggi chi è titolare del “Pass family” ha diritto ad un passaggio gratuito ogni quattro, e quindi il costo per ogni transito è di 1,50 euro. Dal 1 gennaio 2017, invece, sarà gratis uno ogni due, il cui costo unitario scenderà quindi a 1 euro, che corrisponde ad una riduzione di circa il 33%. Dando un’occhiata alle cifre, nel 2015 i transiti in classe A sono stati di circa 1,6 milioni (e il 35,5% si riferisce ai possessori del pass) e si stima che nel 2016 potranno essere di circa 1 milione 685 mila (37,5% con “Pass Family”).

Per quanto riguarda i passaggi gratuiti, nel 2015 sono stati 140 mila, con minori introiti per Vi.abilità di circa 229 mila al netto di iva. Nel 2016 ne saranno invece previsti circa 158 mila, con conseguenti 259 mila euro di mancate entrate per la società che gestisce in concessione il tunnel.

“Crediamo – hanno sottolineato il presidente della Provincia, Achille Variati e l’amministratore Unico di Vi.Abilità spa, Cinzia Giaretta – che questa sia sia davvero una buona notizia per gli automobilisti, anche alla luce della filosofia che sottintende. Anche se quest’anno abbiamo avuto minori introiti, anziché alzare le tariffe, abbiamo infatti deciso di provare ad incrementare i passaggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *