mercoledì , 21 Aprile 2021

Lavoro, Berlato (FdI): “Jobs Act un fallimento”

“I dati diffusi dall’Inps e riguardanti il mercato del lavoro sono a dir poco allarmanti. Non c’è stato quell’impulso all’occupazione stabile previsto e tanto propagandato dal governo Renzi e dai media che lo sostengono. Il dato impietoso dipinge il Jobs Act come un fallimento su tutta la linea. Un fallimento le cui conseguenze le pagano soprattutto i nostri giovani”. Sono parole di Sergio Berlato, consigliere regionale e coordinatore veneto di Fratelli d’Italia, a commento dei dati diramati dall’Osservatorio sul precariato dell’Inps.

“La rivoluzione del mercato del lavoro promessa da Renzi ha assunto i tratti di una pericolosa involuzione, soprattutto per quanto riguarda le assunzioni a tempo indeterminato e le tutele sempre più scarse dei lavoratori” ha sottolineato il consigliere regionale riferendosi al calo delle assunzioni a tempo indeterminato, e al crescere dei licenziamenti unito all’aumento dell’uso dei voucher che “se da un lato – osserva Berlato – possono rappresentare un’opportunità ed una risorsa da sfruttare, dall’altro non possono diventare la via preferenziale con la quale remunerare i lavoratori”.

“Si è creato un problema al quale bisogna dare una pronta risposta – ha poi concluso – Dobbiamo amaramente constatare che le uniche leggi efficaci volute da Renzi sono state finora quelle a favore delle banche e non quelle che avrebbero dovuto aiutare i cittadini. Se è questo il futuro che il governo ha disegnato per il Paese, sarà meglio correre ai ripari e far concludere al più presto questa disastrosa, sprovvista di legittimazione popolare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità