Breaking News

La storia di Schio in mostra nelle vetrine dei negozi sfitti

Una vera e propria galleria fotografica, con gigantografie di posti e paesaggi locali, troverà posto nelle vetrine dei locali commerciali sfitti del centro storico di Schio. Si tratta di un’idea del Comune, che in questo modo mira a restituire decoro alle vetrine vuote di una trentina di negozi chiusi, facendo tornare alla memoria i luoghi e la storia della città.

Grazie ad un accordo tra il Comune e i proprietari o gli amministratori dei locali interessati, le immagini saranno collocate nel periodo prenatalizio e vi rimarranno per tutto il 2017. L’intervento si inserisce nel programma per la riqualificazione del centro storico e, insieme ai colori dei murales realizzati da un gruppo di giovani, rientra nelle azioni co-finanziate dal bando della Regione Veneto per la promozione dei Distretti del Commercio.

“Abbiamo coinvolto i proprietari dei negozi – ha spiegato l’assessore allo sviluppo economico Anna Donà –  che hanno accolto con favore l’intervento di maquillage su questi spazi. Le immagini scelte rievocheranno la storia scledense di quasi un secolo e le trasformazioni del suo paesaggio urbano e dei dintorni. Molti scledensi le hanno vissute e le ritroveranno nei loro ricordi, mentre i più giovani dovranno cercare i particolari per riconoscere i luoghi di oggi. Il fascino di un immagine del passato suscita sempre forti emozioni e induce le persone ad apprezzare e a prendersi cura del luogo in cui vivono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *