Economia

Vicenza, commercialisti “Al confine tra reale e virtuale”

Connessioni, internet delle cose, legami sociali virtuali, identità digitale, big data, intelligenza artificiale, digitalizzazione dei processi. Saranno questi i temi al centro della prima Giornata del Triveneto, organizzata dall’Associazione dei dottori commercialisti e degli esperti contabili delle Tre Venezie dal titolo “Al confine tra reale e virtuale”. L’appuntamento è per venerdì 7 ottobre, a partire dalle 9, presso il Centro congressi della Fiera di Vicenza, in Via dell’Oreficeria.

“L’innovazione tecnologica e la rivoluzione portata dal digitale – spiega una nota di presentazione – irrompono con forza sempre maggiore in una professione tradizionale come quella del commercialista. Una trasformazione che gli stessi professionisti sentono come imprescindibile. Una recente indagine dell’Osservatorio professionisti e innovazione digitale del Politecnico di Milano, diretto da Claudio Rorato, ha infatti rivelato che il 94% dei commercialisti ritiene necessario ampliare i contenuti della propria professione. La stessa indagine ha inoltre portato alla luce che l’innovazione e le tecnologie hanno consentito di migliorare la produttività e l’efficienza complessiva negli studi professionali, tanto che i professionisti con crescita a doppia cifra sono quelli che utilizzano gli strumenti più evoluti”.

La prima Giornata del Triveneto propone quindi un dialogo tra rappresentanti del mondo accademico, imprenditori, professionisti ed esponenti del mondo dell’innovazione e dell’informazione che si confronteranno sugli effetti che la digital transformation ha sul mondo professionale e imprenditoriale, non solo in termini di innovazioni tecnologiche e nuovi strumenti informatici a disposizione, ma anche in termini di investimenti, creazione di nuovi modelli di business e di organizzazione del lavoro.

“La rivoluzione digitale – commenta Michela Colin, presidente dell’Associazione dei commercialisti – è un fenomeno dirompente che si manifesta in molti modi. Per esplorare la complessità del fenomeno, abbiamo voluto mettere al centro di questa giornata, che rappresenta l’apertura della stagione formativa dell’associazione, il rapporto tra reale e virtuale. Attraverso un dialogo tra esperienze diverse vogliamo costruire un dibattito che aiuti i professionisti a individuare gli strumenti giusti per essere protagonisti e non spettatori della rivoluzione digitale, accogliendo una sfida fondamentale per continuare a competere.”

La prima parte della giornata si aprirà con le relazioni di Federico Pistono, futurista e autore del libro “I robot ti ruberanno il lavoro ma va bene così”, e di Claudio Rorato, direttore dell’Osservatorio professionisti e innovazione digitale del Politecnico di Milano. A seguire la tavola rotonda a cui prenderanno parte: Giovanni Amodeo, Matteo Bertezzolo, 
Isabella Chiodi, Andrea Cortellazzo, Roberto Santolamazza. Modera i lavori Marco Camisani Calzolari Dopo la chiusura della sessione mattutina, nel pomeriggio ampio spazio ai workshop dedicati agli orizzonti della professione nel 2017.  Tutte le informazioni su www.commercialistideltrivneto.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button