Breaking News

“Un unico Dio, tre messaggi”. Un corso a Vicenza

“Un unico Dio, tre messaggi. Torah, Bibbia e Corano”, è questo il titolo di un corso che si terrà a Vicenza, all’Areopago del Centro culturale San Paolo, in viale Ferrarin 30. Le tre grandi religioni monoteiste del mondo dunque, a confronto ed in un momento di incontro, del quale per altro si stente in questo delicato passaggio storico un grande bisogno. Del resto lo stesso papa Francesco ha definito l’attuale fase storica una “terza guerra mondiale a pezzi” e l’antidoto potrebbe essere proprio, scrivono gli organizzatori presentando il corso “ripartire da ciò che si ha in comune, ovvero la fede nell’unico Dio, che è padre di tutti”.

Curato e guidato da don Antonio Bollin, direttore dell’Ufficio diocesano per l’Irc, il corso è organizzato da Centro culturale San Paolo, Centro studi presenza donna, Libreria San Paolo, Irc (Insegnamento della religione cattolica) e si terrà nei quattro martedì di novembre 8, 15, 22, 29, in serata, con inizio alle 20.30. A parlare delle radici delle tre religioni, della parola di Dio, del rapporto tra Dio e il genere umano, di precetti, riti e feste, saranno Bruno Carmi, presidente della comunità ebraica di Verona e di Vicenza, l’imam Mohamed Abdeslem Guerfi, presidente del Consiglio islamico di Verona, e Luca Lucatello, insegnante di religione all’Istituto “E. Fermi” e all’Istituto “L. Einaudi” di Bassano del Grapp.

La serata finale vedrà il confronto e dibattito fra i rappresentanti delle tre religioni e il pubblico.  Coordinazione e moderazione degli incontri a cura di Romina Gobbo, giornalista e studiosa delle tematiche relative all’Islam. “Il corso – sottolineano concludendo gli organizzatori – si rivolge in modo particolare ad insegnanti di religione, educatori, catechisti, ma sono benvenuti tutti coloro desiderino avvicinarsi in maniera consapevole ai tre testi sacri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *