domenica , 7 Marzo 2021

Terremoto, lieve scossa a Castelgomberto

Proprio mentre si discute in Veneto della sismicità della regione, di come si è costruito nei decenni passati e di quanto non saremmo pronti per affrontare un forte terremoto, le viscere del pianeta danno un piccolo, flebile avvertimento nel vicentino. E’ pur sempre un avvertimento però…

Un scossa di magnitudo 2.2 si è infatti verificata quest’oggi nel nostro territorio, con epicentro non lontano da Castelgomberto ad una profondità di sei chilometri sotto terra. Non ha fatto danni né alle persone né alle cose per fortuna, ma è stata distintamente avvertita un po’ da  tutti nella zona, con alcuni abitanti che, per sicurezza e giustamente, sono anche scesi in strada.

La scossa è stata anche rilevata, alle 12.49, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. E’ stata percepibile, in modo più o meno chiaro, in un raggio di circa 10 chilometri dall’epicentro.

Questi i Comuni entro i 10 chilometri dall’epicentro: Castelgomberto, Trissino, Brogliano, Gambugliano, Monteviale, Cornedo, Sovizzo, Isola Vicentina, Costabissara, Arzignano, Montecchio Maggiore, Creazzo, Nogarole Vicentino, Altavilla Vicentina, Malo, Caldogno, Chiampo, Monte di Malo e Montorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità