Vicenzavicenzareport

Tabaccherie, un protocollo per la sicurezza

Più sicurezza nelle rivendite di generi di Monopolio. Questo l’obiettivo del protocollo firmato questa mattina presso la Prefettura di Vicenza tra il prefetto, Eugenio Soldà, ed il presidente provinciale della Federazione italiana tabaccai (Fit), Davide Giuliari. L’accordo si propone di migliorare l’attività di prevenzione e repressione dei fenomeni criminali, anche attraverso la diffusione di sistemi di videosorveglianza che interagiscano direttamente con le sale e le centrali operative della Polizia di Stato e dell’Arma Carabinieri.

“La rete delle tabaccherie, in assoluto tra le più colpite dalla criminalità – ha detto Davide Giuliari – è costituita da imprese, per lo più a conduzione familiare, che operano per conto dello Stato e che versano ben il 70% delle entrate all’erario. Ma non solo, le tabaccherie infatti non svolgono esclusivamente una funzione economica ma anche sociale e di servizio per i cittadini”.

“Ecco perché la diffusione nelle tabaccherie di sistemi di videosorveglianza avanzati – ha concluso il presidente dei tabaccai vicentini – può essere un utile strumento non solo per contrastare la criminalità a danno dei tabaccai ma anche per favorire maggiori sinergie e piani di sicurezza partecipata. Solo con interventi mirati, infatti, si potrà arrestare questo preoccupante fenomeno e garantire maggiore sicurezza sul territorio per l’intera cittadinanza”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button