martedì , 4 Maggio 2021

Prostituzione, controlli sulla strada regionale 11

Prostituzione sulla pubblica via nel mirino delle forze dell’ordine di Vicenza, in questo periodo. I carabinieri stanno infatti portando avanti una intensa attività di contrasto al fenomeno, con controlli da parte degli uomini della stazione di Altavilla Vicentina e del Quarto battaglione Mestre. Del resto il fenomeno era stato di recente segnalato in sensibile aumento, anche da alcuni residenti della zona del nord ovest vicentino.

Nel corso del servizio, avviato nella tarda serata di ieri, sono state individuate almeno una quindicina di persone, tra  giovani donne e viados di diverse nazionalità (nigeriane, rumene e brasiliane), che si prostituivano in strada, in particolare nella zona della strada regionale 11, come si sa piuttosto trafficata. Di queste, sette sono state accompagnate negli uffici del Comando provinciale dei carabinieri di via Muggia, a Vicenza, per accurate verifiche riguardo alla identità personale ed ai motivi della loro permanenza sul territorio italiano.

Al termine degli accertamenti, sei donne nigeriane ed un giovane brasiliano, che non erano in regola con il permesso di soggiorno, sono stati deferiti alla autorità giudiziaria ed invitati a presentarsi in Questura, a Vicenza. Durante il servizio, terminato questa mattina all’alba, sono state identificate in tutto 54 persone e sono stati controllati 30 veicoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità