Arte, Cultura e Spettacoli

Ovadia e Zanco al termine di Conversazioni 2016

Si presenta ricco e molto stimolante il weekend conclusivo di Conversazioni 2016 – 69° Ciclo di Spettacoli Classici del Teatro Olimpico. Sono tre gli spettacoli in programma tra il 7 e il 9 ottobre: si inizia con “Macbeth?”, venerdì 7, alle 21, nello Spazio al pianterreno della Basilica Palladiana. Lo spettacolo, prodotto da Fatebenesorelle Teatro e La Piccionaia, con la regia di Patricia Zanco, è un particolare adattamento del dramma shakespeariano, scritto da Vitaliano Trevisan e interpretato dalla stessa Zanco, con Francesca Botti e Beatrice Niero. Lo spettacolo verrà replicato il giorno successivo, sempre alle 21.

Ancora nella Basilica Palladiana, che quest’anno è, a pieno titolo, uno dei due poli della programmazione del festival, il Teatro del Lemming metterà in scena, il 7, 8 e 9 (doppio spettacolo alle 20 e 22.30), “W.S. Tempest”, un altro testo shakespeariano nella rielaborazione drammaturgica di Massimo Munaro, che ne è anche il regista. Sia “Macbeth?” che “W.S. Tempest” sono presentati in prima assoluta.

Conversazioni 2016 si chiuderà poi al Teatro Olimpico, sabato 8, alle 20.30, e domenica 9, alle 18, con “Delfi Cantata” che, a distanza di oltre venticinque anni dalla sua prima versione, ritorna con un nuovo allestimento realizzato per l’Olimpico da Moni Ovadia e Studio Azzurro, che al tempo avevano dato vita ad uno dei più audaci esperimenti di opera contemporanea con l’apporto originario del poeta Yannis Ritsos e del compositore Piero Milesi. Ora non ci sono più il poeta greco, Piero Milesi e Paolo Rosa, ma Moni Ovadia e Studio Azzurro faranno risuonare la voce del vecchio guardiano del Tempio di Delfi tra i marmi del Teatro Olimpico.

Da segnalare anche l’incontro di approfondimento dal titolo “Perfino le statue sono stufe”, con Moni Ovadia e Andrea Porcheddu, in programma per l’8 ottobre alle 17.30, nell’Odeo del Teatro Olimpico. Curato da Franco Laera con Adriana Vianello e Virginia Forlani, il Ciclo di spettacoli classici del Teatro Olimpico una volta concluso avrà presentato quest’anno, nell’arco di tre settimane, tredici spettacoli per un totale di ventotto repliche, a cui si devono aggiungerei il workshop di apertura tenuto da Robert Wilson su Edipo Re, e quattro incontri di approfondimento. Informazioni e prevendite sul sito classici.tcvi.it, alla biglietteria del teatro Comunale (0444 324442, biglietteria@tcvi.it
) e presso gli sportelli della Banca Popolare di Vicenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button