lunedì , 14 Giugno 2021
Il tecnico del Vicenza Pierpaolo Bisoli
Il tecnico del Vicenza Pierpaolo Bisoli

Il Vicenza ospita il Frosinone dell’ex Marino

Partita difficile per il Vicenza, domani, allo stadio Menti, contro il Frosinone dell’ex tecnico biancorosso Pasquale Marino. La squadra veneta è reduce da una importante vittoria ottenuta in casa del Pisa e ora vuole conquistare i tre punti tra le mura domestiche, davanti ai propri tifosi. Alla vigilia della gara mister Bisoli è sereno, anche se non nasconde che è necessario crescere sul piano dell’intensità oltre che su quello fisico e nel gioco. “Le vittorie creano autostima però dobbiamo crescere – dice il mister –. Dobbiamo soprattutto distribuire meglio le energie nell’arco dei due tempi”.

Il Vicenza comunque continua a fare i conti con le assenze importanti. Ad esempio né Galano né Fabinho saranno fra i convocati. Anche per il recupero pieno di Giacomelli, fermo ormai da un pezzo ma domani fra i convocati, si parla di tempi ancora lunghi e di molta pazienza da avere. “Abbiamo avuto qualche problema – Ha sottolineato il tecnico biancorosso – e dobbiamo imparare a conviverci almeno fino a dicembre. So che la squadra ha dei valori e bisogna portare i calciatori allo stesso livello. Devo lavorare anche sul piano mentale, con sedute intense e prolungate”.

“In questa settimana – ha spiegato Bisoli – abbiamo dato un carico importante, per via di tre partite molto ravvicinate”. Riguardo ai singoli giocatori ed in particolare a quelli arrivati di recente, il mister ha parlato di Fontanini e H’Maidat. “Il marocchino – ha detto – ha avuto la febbre per una settimana e non l’ho avuto a disposizione, Fontanini invece si sta allenando e bisogna dargli pazienza e tranquillità. Questo perché viene da un campionato completamente diverso da quello italiano. In Argentina sono abituati a giocare a uomo e qui su marcature e coperture è in difficoltà. Abbiamo bisogno di lavorare, tanto. Sia lui che Bogdan”.

Quanto infine all’avversario di domani, allenato, come dicevamo, da quel Pasquale Marino che poco più di un anno fa ha sfiorato la promozione in serie A con il Vicenza, Bisoli non ha dubbi: il Frosinone è una squadra costruita per vincere e sarà un avversari temibile domani. “Ma è giusto – ha però aggiunto – che la gente applauda Marino per quello che ha fatto qui, dopo sarà importante che tutti tifino per il Vicenza. Il Frosinone è una delle squadre più attrezzate del campionato, proprio per valori individuali. Hanno giocatori che la possono risolvere in qualsiasi momento“.

La nostra diretta web a partire dalle 15

Questi i convocati del Vicenza per la sfida casalinga di domani contro il Frosinone:

  • Portieri: Benussi, Vigorito
  • Difensori: Adejo, Bogdan, D’elia, Esposito, Fontanini, Pucino, Zaccardo
  • Centrocampisti: Bellomo, Rizzo, Signori, Smith, Urso
  • Attaccanti: Cernigoi, Di Piazza, Giacomelli, Orlando, Raicevic, Siega, Vita, Zivkov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità