lunedì , 1 Marzo 2021

Gallio, auto si schianta nella notte. Muore un giovane

Incidente mortale nel vicentino questa notte, purtroppo uno di quelli che possono essere annoverati tra le così dette stragi del sabato sera. E’ successo poco prima delle 3.45, a Gallio, in via Ech, dove un’automobile con tre giovani a bordo, che tornavano a casa dopo una serata trascorsa in un locale di Asiago, è andata a sbattere contro un’abitazione. Lo schianto è stato molto violento e non c’è stato nulla da fare per uno dei tre giovani. Feriti in modo leggero gli altri due ragazzi all’interno dell’auto. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente anche se sembra certo che il conducente abbia perso il controllo dell’auto dopo aver affrontato un curva a sinistra.

La vittima è Davide Lazzaretti, 20 anni, di Salcedo che era alla guida della vettura, una Opel Corsa che, dopo l’impatto con l’edificio, si è rovesciata su un fianco. Il giovane è anche rimasto incastrato tra le lamiere dell’auto e per liberarlo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Asiago che hanno lavorato a lungo con cesoie, divaricatori e martinetti idraulici. Niente da fare purtroppo per il ventenne, morto durante il trasporto in ospedale ad Asiago nonostante le cure che gli sono state tempestivamente presentate dal personale sanitario del 118.

Feriti in modo non grave invece, come dicevamo, gli altri due: un diciottenne e un diciannovenne, entrambi di Marostica, che sono riusciti a venire fuori da soli dall’auto semidistrutta. I carabinieri hanno eseguito i rilievi dell’incidente per la ricostruzione della dinamica del sinistro. Le operazioni di soccorso sono terminate all’alba. Il tasso alcolemico dei due ragazzi rimasti illesi è risultato positivo, mentre per il giovane deceduto sarà necessario attendere un paio di giorni per ottenere gli esiti delle analisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità