Arte, Cultura e Spettacoli

Concerto “A postcard from Australia”, a Marostica

Continuano, a Marostica, gli appuntamenti della 37esima edizione dell’Autunno musicale, una serie di concerti con entrata ad offerta libera per il restauro dell’Oratorio dei Carmini, in programma fino al 26 dicembre. Nel cartellone, promosso dall’assessorato alla cultura del Comune, con la direzione artistica di Albano Berton, sono presenti numerosi anniversari e dediche a cittadini che, in epoche diverse, si sono distinti nel campo della cultura e delle scienze.

Domani, ad esempio, per quanto riguarda gli anniversari, si ricordano i quarantacinque anni di attività del coro Gioventù in cantata di Marostica. E, per l’occasione, il concerto “A postcard from Australia” sarà uno scambio di esperienze corali a livello internazionale fra il coro marosticense, diretto da Cinzia Zanon, e l’Australian girls choir, fondato nel 1984 e attualmente diretto da Jane Hennessy. L’appuntamento è in programma alle 18, nella scuola media Natale Dalle Laste.

Per quanto riguarda, invece i prossimi appuntamenti, domenica 6 novembre, alle 18 nella chiesetta San Marco, ore 18, è in programma “L’arte del mandolino”, un concerto dedicato a Cecilia Battaglin ed a Umberto Tognazzi, con l’ensemble di mandolini e chitarre delle Venezie. Domenica 20, sempre nella chiesetta San Marco, alle 18, toccherà a “Don Quixote – L’ingegnosa erranza nella musica del Siglo de Oro”, un concerto dedicato ad Aldo Los, nel quarto centenario della morte di Cervantes, con l’ensemble Sensus.

Ancora, domenica 4 dicembre alla chiesetta San Marco ci sarà il concerto “Ferrariae decus – Una ghirlanda sonora da Josquin a Frescobaldi”, dedicato a Gigi Carron, nel quinto centenario della composizione dell’Orlando furioso di Ludovico Ariosto,con l’Ensemble Palma Choralis. Domenica 11 invece, alle 16 la chiesa di Santa Maria ospiterà il concerto dell’Immacolata, dedicato al maestri Marco Crestani, con Francesco Finotti (organo) e presentazione di Bepi De Marzi. Per finire, domenica 26, alle 18, nella Chiesa di Sant’Antonio Abate, è in programma la cantata natalizia de “La Notte Santa”, una composizione originale del musicista tedesco Jurgen Heller, su testo poetico di Guido Gozzano, di cui ricorre il primo centenario della morte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button