Breaking News
Nuria Martinez, play di Schio, per lei 11 punti contro Umbertide
Nuria Martinez, play di Schio, per lei 11 punti contro Umbertide

Basket, ampio successo del Famila Schio a Umbertide

Ampia vittoria per il Famila Wuber Schio nella seconda giornata di andata del massimo campionato di basket femminile. Questa sera, infatti, al PalaMorandi di Umbertide, le arancioni hanno inflitto una pesante sconfitta, 50-84 è il risultato finale, alle padrone di casa della Pallacanestro femminile Umbertide, Pfu. Dopo un avvio stentato per entrambe le compagini, le scledensi, senza Anderson, lasciata a riposo nel necessario turnover delle straniere, hanno cominciato a macinare gioco e hanno staccato sempre più le avversarie, fino al +34 finale.

L’inizio del match delle 18, come detto, non è esaltante. I quintetti commettono molti errori e litigano con il canestro. È Brown a rompere il ghiaccio, dopo più di tre minuti in campo, 3-0. Yacoubou accorcia, 3-2, e il gioco si fa più vivace. Sul 7-7, Schio infila tre centri consecutivi che portano le arancioni a +6, 7-13. L’avanzata delle ospiti, interrotta dal canestro di Milazzo, 9-13, riprende con 4 punti di Miyem, 9-16. Prima della sirena, c’è ancora tempo per la conclusione di Brown, che da sotto non sbaglia, 11-16.

Non convince appieno il Famila nella seconda frazione, ma, nonostante il gioco un po’ macchinoso raggiunge la doppia cifra di vantaggio, 21-31. La Pfu si tiene a contatto con Bove e Milazzo, 24-33, anche se negli istanti finali Martinez e Miyem siglano il +14, 24-38.

Alla ripresa delle ostilità dopo la pausa lunga, il gioco di Schio si fa più frizzante. A trascinare le scledensi è Sottana, che con tiri pesanti, assist e recuperi da il là per il massimo vantaggio, 32-48. Il divario si amplia fino al +20, 39-59, quando manca meno di un minuto dalla terza sirena. Una tripla di Moroni, però, riduce il passivo, 42-59.

Umbertide cede definitivamente negli ultimi dieci minuti e lo testimonia il parziale di 8-25 in favore delle arancioni. La difesa delle umbre è disattenta e, sul -25, 45-70, coach Serventi richiama in panchina le due per mettere in ordine in campo. Dopo il time out, però, Bestagno, Gatti e Ress fanno avanzare ancora il Famila, 45-76. Qualche fiammata solitaria delle umbre si alterna a giocate più corali delle ospiti, che chiudono la contesa sul 50-84. Da segnalare, per le padrone di casa, l’esordio in serie A1 della sedicenne Giudice.

Umbertide: Giudice, Cabrini 3, Dell’Olio, Moroni 14, Milazzo 6, Clark 5, Paolocci ne, Fusco, Brown 9, Bove 2, Mancinelli 1, Mallard 10

Schio: Yacoubou 8, Martinez 11, Bestagno 6, Gatti 4, Miyem 9, Tagliamento ne, Masciadri, Zandalasini 15, Sottana 13, Ress 6, Macchi 12

Ecco gli altri risultati:

  • Napoli – Lucca 69-68
  • Vigarano – San Martino di Lupari 51-60
  • Torino – La Spezia 73-68
  • Battipaglia – Venezia 51-73
  • Ragusa – Broni 80-37

Classifica: Ragusa, Schio, Venezia e San Martino di Lupari 4, Broni, Napoli, Lucca e Torino 2, La Spezia, Vigarano, Umbertide e Battipaglia 0

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *