Cultura e Spettacoli

I corti del “Manhattan short film festival” a Thiene

Questa sera, il “Manhattan short film festival” una rassegna internazionale di cortometraggi giunta alla diciannovesima edizione, porterà al Teatro Comunale di Thiene i migliori dieci corti al mondo. L’appuntamento è per le 20.30, con biglietto unico in vendita a 5 euro.

Thiene sarà infatti una delle trecento città in tutto il mondo, l’unica in Italia, assieme a Torino, nella quale, stasera il pubblico voterà, in contemporanea con le altre sedi, i migliori corti, realizzati da registi emergenti, tra i dieci finalisti scelti a New York. La rosa dei finalisti è stata selezionata dopo aver visionato 844 filmati.

Ad ogni spettatore presente in sala verrà consegnata una cartolina, con la quale si potrà esprimere il proprio voto. I dati verranno poi spediti, tramite e-mail, a New York dove, in base alle preferenze espresse nelle altre città, saranno decretati i vincitori. I cortometraggi classificati ai primi tre posti verranno annunciati e premiati poi il lunedì successivo.

Ecco i titoli dei filmati in gara (qui, invece, le trame): “The tunnel” (Norvegia), “Carousel” (Inghilterra), “Kaputt” (Germania), “Ella gets a promotion?” (Stati Uniti), “Hold on” (Olanda), “Overtime” e “I am a pencil” (Australia), “Bravoman” (Russia), “Gorilla” e “The last journey of the enigmatic Paul W.R.” (Francia).

“E’ con molto piacere – ha sottolineato l’assessore alla cultura, Maria Gabriella Strinati – che la nostra città ospita di nuovo l’evento. Quello con il Manhattan short film festival è un appuntamento di riferimento per gli amanti del cinema d’essai, con la proiezione dei dieci più bei titoli al mondo prodotti nel 2016 ed inserisce Thiene in un grande circuito internazionale”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button