VicenzaVicenzareport

Vicenza, tunisino accoltellato a Campo Marzo

Di nuovo violenza a Vicenza, ed ancora una volta è Campo Marzo lo scenario in cui si consuma. E’ successo ieri sera in tarda serata, verso le 23.30 e si è trattato di un litigio tra due tunisini, con tanto di coltelli, una specie di duello rusticano dei giorni nostri insomma. Ad avere la peggio è stato un 37enne, con precedenti penali che si preso una coltellata al fianco. Non è grave però, tanto che dopo essere stato medicato è stato dimesso dall’ospedale San Bortolo.

Ancora più leggere le ferite per l’altro tunisino protagonista della rissa, più giovane del primo di una decina d’anni, che se l’è cavata con pochi tagli superficiali e qualche punto di sutura. La confusione però, nel frequentato e centralissimo parco di Vicenza, è stata molta e quanto è successo non farà altro che rinfocolare le polemiche sul degrado che c’è, indiscutibilmente, in questa importante area della città.

La polizia è comunque intervenuta subito, dato che si trovava nei paraggi ed ha si è reso conto che succede qualcosa vedendo molte persone fuggine ed agitarsi.  l’intervento immediato degli agenti è stato forse ciò che ha impedito esiti più gravi. Probabilmente entrambi i tunisini avevano bevuto, e ci sono anche forti probabilità che il diverbio abbia avuto origine da cause legate allo spaccio delle sostanze stupefacenti. Sul fatto sono comunque incorso le indagini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button