Provincia

Giornale di Vicenza, Gervasutti non più direttore

Ario Gervasutti non è più il direttore del Giornale di Vicenza. Lo rende noto Prima Comunicazione, il periodico che parla del mondo dell’informazione italiana, nella sua versione online. La notizia è comunque ancora ufficiosa e non confermata. Tutto avrebbe avuto origine da contrasti tra l’editore e quello che sarebbe ormai l’ex direttore del quotidiano di via Fermi, principale organo di informazione di Vicenza e provincia. A guidare il quotidiano vicentino, ad interim, sarà ora Marino Smiderle, nominato da poco caporedattore.

Ario Gervasutti
Ario Gervasutti

Gervasutti aveva assunto la direzione del Giornale di Vicenza nel 2009, subentrando a Giulio Antonacci, anche lui uscito di scena dopo contrasti con l’editore, la società Athesis, controllata da Confindustria. C’è da aggiungere però che la sostituzione di Antonacci si inseriva allora in un più ampio contesto nel quale si contrapponevano con durezza due diverse anime all’interno di Confindustria Vicenza, e il prevalere dell’una sull’altra determinò, come avviene spesso in Italia, cambiamenti anche nel vertice del quotidiano controllato.

Adesso la situazione appare del tutto diversa e ci si chiede il perché di questo inatteso “divorzio” voluto dall’editore. Alcuni parlano di crisi del giornale di via Fermi, che venderebbe sempre meno copie. Può essere questo, certo, il motivo di una scelta che sembra essere piuttosto drastica, ma bisogna considerare che l’emorragia di copie vendute riguarda un po’ tutto il mondo dell’informazione su carta, sia in Italia che, più in generale, nel mondo. La domanda insomma rimane sostanzialmente senza risposta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button