Breaking News

Basket, va alla Velcofin il trofeo “Città di Vicenza”

Ottimo esordio casalingo per la nuova VelcoFin Vicenza, che ieri alle 18, nella finale del trofeo quadrangolare organizzato al PalaGoldoni, ha avuto la meglio, per 62-47, sulle padovane del Fanola San Martino di Lupari ed ha così conquistato la coppa in palio.

L’avvio delle biancorosse guidate per il secondo anno da Corno è stato però in salita. Le giallonere, infatti, hanno tentato di scavare il solco, portandosi avanti di 8, 6-14. Ma le vicentine hanno trovato nella difesa l’arma per ricucire lo strappo e chiudere la prima frazione avanti di 2, 21-19. Complice la disastrosa seconda frazione delle ospiti, che in questi dieci minuti hanno realizzato solo un punto, un tiro libero dell’ex biancorossa Elena Fietta, la VelcoFin rimpolpa il vantaggio, che sfiora i venti punti, 38-20.

Le padovane, però, non si danno per vinte e, al rientro dopo la pausa lunga, infilano un parziale di 10-0, che le riporta in partita. Dopo trenta minuti di gioco, il divario tra le due formazioni è di soli 5 punti, con Vicenza che comunque conduce ancora, 41-36. Nell’ultimo tempo la VelcoFin ricomincia a macinare gioco e canestri riuscendo così a vincere, 62-47 è il risultato finale, e ad alzare la coppa al cielo. Prima di questo match, alle si è giocata la finale per il terzo posto, che ha visto Marghera imporsi, con il punteggio di 74-56, su Ponzano.

Vicenza: Zanetti, Diodati 2, Pegoraro 4, Madonna 13, Caldaro 3, Stoppa 7, Jakovina 13, Nicolodi 15, Ferri, Pizzolato, Grazian, Ramon 6.
San Martino di Lupari: Morpurgo 1, Fietta 14, Busnardo 1, Scappin 10, Boaretto, Martini, Crocetta, Artuso, Amabiglia 6, Pettenon 7, Brutto 9, Vettore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *