Breaking News

Arzignano, spacciatore pizzicato dalla GdF

Guardia di Finanza di Arzignano in prima linea sul fronte della lotta al diffondersi delle sostanze stupefacenti. Tra l’altro va segnalato che il reparto delle Fiamme Gialle arzignanesi è stato elevato di recente al rango di Compagnia. Assumono quindi maggior significato anche le attività condotte nei giorni scorsi giorni scorsi a contrasto al traffico di droga, svolte anche con l’uso un elicottero, per la ricognizione aerea del territorio, e delle unità cinofile del gruppo di Vicenza.

Tra i risultatati ottenuti, l’arresto di un uomo di 37 anni, arzignanese per l’arresto, per detenzione a fini di spaccio. B.S., queste le sue iniziali, è stato trovato in possesso, a seguito di una perquisizione domiciliare, di vari tipi di droghe (hashish, cocaina, mefedrone), già confezionate in dosi e pronte per essere spacciate. Sono stati trovati e sequestrati anche stimolanti sintetici, assumibili per inalazione e dagli effetti tipici della cocaina. Sono prodotti di libero commercio, ma divengono illegali se mescolati con altre sostanze illecite.

Nell’ambito della stessa operazione sono anche state sequestrate alcune piante di marijuana coltivate nel giardino di un’abitazione di Arzignano. Per il proprietario, T.P., di 64 anni, è scatta una denuncia a piede libero per coltivazione abusiva di sostanze stupefacenti. In entrambi i casi è stato importante il cane anti droga Zak, del comando provinciale della Guardia di Finanza  di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *