A Vicenza un ciclo di incontri sulla marginalità sociale

Al via da domani, a Vicenza, il progetto sulla marginalità sociale intitolato “Esperienze di prossimità”, proposto dalla cooperativa sociale Cosep, che dal 2010 gestisce l’albergo cittadino di viale San Lazzaro e le case di accoglienza del Comune. L’iniziativa prevede sette incontri informativi, in programma dal 20 settembre all’11 ottobre nelle diverse circoscrizioni, rivolti ad associazioni e a singoli cittadini, durante i quali verrà presentato il fenomeno della marginalità sociale.

Ecco il calendario delle serate, che inizieranno alle 20.30: si partirà, come detto, domani sera nella circoscrizione 2, in via Enrico De Nicola. Mercoledì 21 settembre ci si sposterà nella circoscrizione 3, Villa Tacchi, in viale della Pace.  Martedì 27, poi, toccherà alla circoscrizione 4, in via Turra, invece mercoledì 28 l’appuntamento sarà nella circoscrizione 5, in via Lago di Pusiano. La serata di martedì 4 ottobre si terrà nella circoscrizione 6, nel centro civico via Thaon di Revel, quella di mercoledì 5 nella circoscrizione 7, in via Vaccari e, per finire, l’incontro di martedì 11 è in programma nella Taverna del centro Ora X, in contra’ Santa Caterina.

“L’approccio – ha spiegato il presidente di Cosep, Daniele Sandonà – andrà nella direzione di creare e di favorire legami relazionali che possano accompagnare la persona nel suo percorso di autonomizzazione. A questo proposito, dal mese di ottobre alle serate informative seguiranno i laboratori di ciclofficina, musica, psicodramma, orto, cucina e rinnovo creativo di sedie. L’intento sarà proprio quello di creare opportunità concrete di incontro tra cittadini acquisendo nuove abilità, ma soprattutto favorendo nuove relazioni”.

“Il Comune di Vicenza, partner del progetto, – ha spiegato l’assessore alla comunità e alle famiglie, Isabella Sala – ha voluto rispondere non solo ad una emergenza abitativa immediata, con la risposta delle accoglienze abitative temporanee, ma anche accompagnare gli ospiti verso un percorso di riabilitazione ed autonomia nella società. La marginalità sociale è una difficoltà prima di tutto sociale e relazionale, che porta la persona a vivere la solitudine all’interno della propria comunità senza, di fatto, sentire di appartenervi”.

Per informazioni è possibile contattare Daniele, al numero 335 7151914, Eugenio, al 347 7026500, scrivere una e-mail all’indirizzo info@cosep.it oppure consultare la pagina Facebook dedicata all’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *