Un immagine dell'edizione 2015 di "Sportivamente"
Un immagine dell'edizione 2015 di "Sportivamente"

A Rosà va in scena “Sportivamente insieme”

Riflettori accesi, domani a Rosà, per la seconda edizione di “Sportivamente insieme”, una festa dello sport cittadino che si terrà nel Parco delle Rose, in via Schallstadt, chiuso per l’occasione e gestito, nei cinque varchi d’accesso, dai volontari della Pro loco.

Alle 14.30 ci saranno l’inaugurazione e l’apertura dei vari spazi organizzati dalle trentadue associazioni sportive coinvolte. In totale sono ventotto le discipline e le attività ludiche rappresentate, tra le quali calcio e calcio a 5, karate, vovinam, volley, danza orientale, hi-pop, basket, atletica, ginnastica artistica, canoa, ciclismo, arbitri, sub, ippica, kart, nuoto, pesca, bocce, giochi da tavolo, rugby e altre ancora.

Ad ogni bimbo che completerà il percorso tracciato tra gli stand, verrà consegnato un premio ed ogni quarto d’ora, tra tutti i partecipanti, ne verranno estratti altri. Per tutti i piccoli, poi, saranno attive la polizza assicurativa e l’assistenza sanitaria. Spazio anche all’esposizione di disegni realizzati dai ragazzi delle scuole primarie cittadine, con tema la Fiera dello Sport tenutasi in maggio. E, tra i presenti, verranno estratti cinquanta premi.

Alle ore 17 l’amministrazione comunale consegnerà l’edizione 2016 del premio “Città Europea dello Sport”, un riconoscimento che andrà ad un dirigente, un allenatore o un atleta esempio di sano valore di sportività, come indicato nell’ambito del titolo ricevuto dal Comune di Rosà per l’anno 2011. Testimonial dell’evento le due giovani promesse dell’atletica e del basket di Rosà Alessandro Franceschini e Claudia Amabiglia, ai quali verranno consegnate due targhe. Il pomeriggio sarà ripreso dalle telecamere degli studenti dell’istituto Irigem, impegnati in un laboratorio didattico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *