Vicenzavicenzareport

Vicenza, si fa abbastanza per via 4 Novembre?

Da Liliana Zaltron, consigliere comunale, a Vicenza, del Movimento Cinque Stelle, riceviamo e pubblichiamo

*****

“Considerata la situazione che interessa via 4 Novembre, la quale negli anni ha sviluppato diverse criticità concernenti soprattutto la viabilità, l’incolumità dei pedoni e la qualità dell’aria visto il sempre crescente afflusso di veicoli…”. Iniziava così la mozione da me presentata in Consiglio comunale, a Vicenza, il 5 ottobre del 2014. La mozione chiedeva l’installazione di paletti delimitanti il marciapiede, per garantire la sicurezza della zona pedonale, e l’istituzione del senso unico di marcia verso il centro storico per cercare di migliorare la qualità dell’aria in una zona interessata dalla presenza di molti bambini.

Finalmente, dopo quasi due anni, la mozione viene portata in consiglio comunale. Come era facile prevedere, è stata bocciata. Ma anche se bocciata, la mozione ha avuto il merito di sollecitare l’amministrazione comunale a studiare delle possibili alternative. Ha poco, l’assessore, da dire che “ci stava già pensando da tempo”. Cosa aspettava a realizzarla? La scadenza del mandato? In questi giorni apprendiamo che finalmente sono stati posizionati i paletti dissuasori.

Attendiamo di vedere come impatterà, e se impatterà positivamente, la soluzione scelta dall’amministrazione che, a differenza di quanto proposto, non prevede l’istituzione del senso unico di marcia verso il centro storico. Nel caso non dovesse sortire gli effetti sperati sarà nostra cura riproporre la soluzione da noi inizialmente prospettata.

Liliana Zaltron – Movimento 5 Stelle – Vicenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button