Dalla Befana una calza vuota per Vicenza?

Vicenza, novità per la sosta in via IV Novembre

Ritocco al ribasso, a Vicenza, delle tariffe dei parcheggi in via IV Novembre e introduzione della sosta breve gratuita. Sono alcune delle modifiche, approvate dalla giunta comunale nei giorni scorsi, al piano tariffario della sosta in quella strada e nell’area a parcheggio compresa tra le vie IV Novembre e Legione Gallieno. Le novità entreranno in vigore a settembre.

“Nello specifico – spiega una nota diramata in proposito da Palazzo Trissino -, in via IV Novembre, dalle 9 alle 20, e nell’area di parcheggio tra via IV Novembre e via Legione Gallieno, dalle 9 alle 15.30 e dalle 16.30 alle 20, nei  giorni feriali, la tariffa per la sosta passerà da 1,70 euro a 1,50 euro, per una durata massima di 90 minuti. La tariffa minima, valida per la prima mezz’ora di sosta, costerà 0,50 euro. Per garantire una maggiore rotazione sarà inoltre vietato l’uso degli abbonamenti di sosta negli stalli blu”.

Sempre nei giorni feriali, in via IV Novembre, dalle 7.30 alle 9, sarà consentita una sosta massima, non tariffata, di 10 minuti per dare l’opportunità a coloro che accompagnano i bambini a scuola, di trovare spazi liberi, lasciandoli, a propria volta, liberi in breve tempo. Lo stesso avverrà in Borgo Scroffa, nell’area a fianco della rotatoria, tra via IV Novembre e via Legione Gallieno, con l’attivazione del parcheggio denominato “Kiss & Go”. Nei giorni feriali, durante l’orario di ingresso ed uscita da scuola, vale a dire dalle 7.30 alle 9 e dalle 15.30 alle 16.30, la permanenza massima consentita, non tariffata, sarà di 10 minuti.

Sarà anche attivato, in base ad un protocollo d’intesa con il dipartimento di prevenzione e sicurezza dell’Ulss 6 di Vicenza e con l’ufficio scolastico territoriale, un servizio pedibus che accompagnerà gli alunni dal parcheggio fino agli ingressi dei plessi scolastici e all’uscita da scuola. La regolazione della sosta breve di 10 minuti avverrà con disco orario e, soprattutto nelle prime settimane di cambio della viabilità, con la presenza della polizia locale. Per finire, nei giorni festivi nella sola via IV Novembre, che fa parte del “park ring”, dalle 9 alle 20, sarà mantenuta l’attuale tariffa di 1 euro ogni quattro ore, senza limite massimo di durata della sosta.

“Questo provvedimento – ha sottolineato l’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana, Antonio Dalla Pozza – è l’ultimo atto del sistema di riordino di via IV Novembre, che da anni mostra criticità dal punto di vista della viabilità, a causa della presenza, nella zona, dell’istituto omnicomprensivo Farina, che ospita più di 600 bambini, del poliambulatorio dell’Ulss 6 di Vicenza, di un ufficio postale e di alcune linee di trasporto pubblico”.

“La sottrazione di quarantuno posti blu per gli abbonati residenti – ha concluso – potrà essere compensata dalla disponibilità di sosta offerta dai rimanenti stalli del settore 3, che conta 155 abbonati residenti sui 300 posti disponibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *