Arte, Cultura e Spettacoli

Vicenza, gran finale per il “World music live festival”

Gran finale, domani sera, per il “World music live festival” in programma a Vicenza, in Campo Marzo. Domenica 14, alle 21, infatti, saliranno sul palco King Naat Veliov & The Original Kočani Orkestar. Questo concerto, organizzato dall’associazione culturale Trait d’Union e Pantarhei, è a ingresso libero ed è inserito nel cartellone di “L’estate a Vicenza “, una iniziativa promossa dall’assessorato alla crescita del Comune.

La Original Kočani Orkestar del trombettista King Naat Veliov, come spiega una nota di presentazione dell’evento, è una spettacolare fanfara che tradurrà in uno spettacolo pirotecnico le melodie tradizionali dei Balcani. Il sound è quello tipico delle brass band dell’est europeo, portato al successo internazionale da Goran Bregovic, autore della colonna sonora del film Underground di Emir Kusturica, ma con un pizzico d’istrionismo e svariate contaminazioni.

La band proporrà una interpretazione originale dei brani tradizionali, arrangiati da Naat Veliov, con l’introduzione di elementi di modernità, fino ad arrivare alle cover di brani di Bob Dylan e Cheb Khaled resi alla maniera tzigana. Una girandola di timbri, accenti e colori che esalterà il mosaico di ritmi e di melodie nati dalle contaminazioni fra Oriente e Occidente. Musica ricca di ritmi pirotecnici, carica di colori e di forti contrasti, frutto anche di continue improvvisazioni, come è tipico di una cultura musicale più orale che scritta, come è quella gitana.

La formazione è attualmente composta da Naat Veliov e Orkan Veliov, tromba, Elsan Ismailov, sax, Ali Memedovskj, darabouka, Elvedin Abdulov e Faik Abdulov, tuba baritono, Ramadanov Sengabil, tuba bass.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button