Breaking News
Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, lavori urgenti in viale Camisano per un cedimento stradale –

Per verificare le cause e riparare un cedimento della pavimentazione stradale di viale Camisano, domani martedì 23 agosto dalle 7.30 sarà chiusa la corsia in direzione centro città, all’altezza del semaforo all’incrocio con via della Stanga. I veicoli provenienti dalle direzioni Padova e strada di Ca’ Balbi dovranno obbligatoriamente imboccare via Aldo Moro o via della Stanga. Due pattuglie della polizia locale saranno sul posto per indirizzare opportunamente gli automobilisti. Nel caso l’intervento dovesse proseguire anche mercoledì 24 agosto (sempre dalle 7.30), nella serata di domani l’asfalto danneggiato sarà coperto con una piastra per consentire di circolare nelle due direzioni durante tutta la notte.

Richiedenti asilo, Variati: “La bocciatura porti al rimpatrio”

“Bene che il Governo si impegni a ridurre l’iter dei ricorsi attraverso vari strumenti, ma bisogna fare di più: quando la commissione territoriale boccia la domanda di riconoscimento della protezione internazionale, il richiedente asilo dovrebbe essere rimpatriato”. È il commento del sindaco di Vicenza, Achille Variati, alla proposta del ministro della giustizia Andrea Orlando di snellire le procedure per i ricorsi contro le decisioni delle commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale. “Quando la commissione boccia la domanda del richiedente asilo – spiega il sindaco – riconosce che lo straniero non ha il diritto di rimanere nel nostro Paese. Certo, il richiedente asilo deve poter presentare ricorso, ma non è giusto che nell’attesa rimanga in Italia e riceva assistenza. La maggioranza delle domande dei richiedenti asilo viene bocciata, ma chi l’ha presentata fa quasi sempre ricorso e rimane in Italia per anni, visti i tempi della giustizia”.

Comune di Vicenza, a concorso un posto a tempo indeterminato

Il Comune di Vicenza ha bandito un concorso per la copertura di un posto a tempo indeterminato di funzionario amministrativo (categoria D3) per il settore Risorse umane, organizzazione, segreteria generale e partecipazione. Il bando indica come requisiti specifici la laurea in economia e commercio o economia aziendale o diploma di laurea specialistica appartenente alle classi 64/S o 84/S o diploma di laurea magistrale appartenente alle classi LM/56 o LM/57, nonché esperienza certificata di almeno cinque anni nella pubblica amministrazione nel coordinamento e nella gestione della misurazione e valutazione della performance. La domanda di partecipazione, che prevede anche il pagamento di una tassa di concorso di 7,75 euro, va presentata entro le 12 del 19 settembre esclusivamente online, secondo le modalità indicate nel bando pubblicato nella sezione Pubblicazioni online – Concorsi pubblici del sito del Comune di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *