Vicenzavicenzareport

Vicenza, cambio al vertice delle Fiamme Gialle

Nuovo vertice per il Comando della Guardia di Finanza di Vicenza. Il colonnello Livio De Luca ha infatti passato il testimone al suo parigrado Crescenzo Sciarada.La cerimonia di avvicendamento alla guida delle Fiamme Gialle iberiche si è tenuta questa mattina, alla presenza del Comandante regionale, il generale di divisione Antonino Maggiore. Il colonnello De Luca, dopo cinque anni di servizio nella nostra città, andrà Nucleo speciale di polizia valutaria di Roma, mentre il colonnello Sciaraffa, provenie da Roma, dal Comando Generale della Guardia di Finanza.

Crescenzo Sciaraffa
Crescenzo Sciaraffa

Nel corso della cerimonia, De Luca, nel ringraziare per la sua presenza il comandante regionale, ha espresso “gratitudine a tutto il personale dipendente, sia per la preziosa e leale collaborazione costantemente assicurata, che per la disponibilità e la elevata professionalità dimostrata nella quotidiana azione di servizio offerta alla collettività vicentina, a tutela della legalità e a presidio della sicurezza economico finanziaria della provincia”.

Il nuovo comandante provinciale, invece, si è detto “molto onorato di essere stato designato ad assumere l’incarico di Vicenza, provincia particolarmente importante sia dal punto di vista economico imprenditoriale che sociale e culturale”. Coniugato con due figli, Sciaraffa ha frequentato l’accademia della Guardia di Finanza, dal 1989 al 1992. Dopo aver prestato servizio, tra gli altri reparti, presso il Nucleo di polizia tributaria di Palermo, ha frequentato il 33° Corso superiore presso la Scuola di polizia tributaria del corpo. Laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della sicurezza economico finanziaria, ha frequentato il master di secondo livello in Diritto tributario internazionale presso l’università Bocconi di Milano.

Il Generale Maggiore, concludendo la breve cerimonia, ha ringraziato il colonnello De Luca “per l’elevato impegno profuso nella lotta all’evasione e alle frodi fiscali, così come negli altri settori istituzionali demandati al corpo, a tutela dell’economia legale e dei cittadini onesti” ed ha augurato al colonnello Sciarada “buon lavoro, sicuro che sotto la sua guida la Guardia di Finanza di Vicenza proseguirà nella salvaguardia della sicurezza della collettività, per accrescere la giustizia sociale e l’equità”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button