Provinciavicenzareport

Schio rinsalda l’amicizia con la gemellata Grigny

Ieri, nella sala consiliare del Comune di Schio, il sindaco Valter Orsi, con il vicesindaco Roberto Polga e il presidente del consiglio comunale scledense Sergio Secondin, ha ricevuto il sindaco della città francese di Grigny, Philippe Rio, accompagnato dall’assessore Elisabeth Ete. Ricordiamo che la città di Schio è gemellata con Grigny dal 2011.

champagne-schio-grignyAssieme alle autorità delle due città era presente anche una folta rappresentanza dell’associazione “Amici di Grigny”, che ha accolto gli ospiti con il calore e l’affetto di chi da 14 anni intesse un legame di sincera amicizia e di scambio culturale e sociale. “E’ bella la continuità di questo confronto con i cugini francesi” ha detto Orsi, auspicando progetti futuri che rinsaldino i rapporti tra i due comuni, anche in un’ottica europea, considerando soprattutto il difficile periodo che il nostro continente sta affrontando.

Gli ospiti francesi hanno mostrato notevole soddisfazione per i giorni che hanno trascorso a Schio, tra visite guidate e assaggi enogastronomici locali. Perciò nello scambio di doni non potevano mancare i molti prodotti tipici, a cominciare dalla polenta e dalla soppressa. Grigny, dal canto suo ha offerto bottiglie di champagne prodotte da una giovane azienda che per l’occasione ha realizzato una apposita etichetta, con la dicitura Schio-Grigny.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button