Breaking News

Schio, via alle domande per il “Buono libri”

Da domani e fino al 30 settembre, a Schio sarà possibile richiedere il “Buono libri”, un contributo statale/regionale riservato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Si tratta di un contributo che andrà a coprire, in modo totale o parziale, la spesa per l’acquisto dei libri di testo o di supporti alla didattica alternativi, indicati dalle scuole per lo svolgimento dei programmi di studio, esclusi dizionari, tablets ed e-readers.

I requisiti per accedere al buono libri sono la residenza a Schio dello studente, la frequenza, nell’anno scolastico 2016-2017, di istituzioni scolastiche secondarie di primo e secondo grado, statali, paritarie, non paritarie o di istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e di formazione professionale, che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti. Ancora, Isee 2016 inferiore o uguale a 10.632,94, euro, per la prima fascia, Isee 2016, compreso tra 10.632,95 e 18mila euro, per la seconda fascia.

Le domande potranno essere presentate, solo via web, cliccando questo link, entro le 12 di venerdì 30 settembre. Per completare la pratica ci si dovrà presentare, sempre entro il termine sopra indicato, allo sportello QuiCittadino, che si trova in Piazza Statuto a Schio, con il codice identificativo della domanda, o con la domanda già firmata, la documentazione della spesa in originale e un documento di identità, oltre al titolo di soggiorno valido ed efficace per i cittadini non comunitari. L’amministrazione Comunale avrà la facoltà di effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rilasciate al momento di presentazione della domanda. Entro il 14 ottobre il Comune svolgerà  l’istruttoria e invierà la richiesta alla Regione. Il contributo sarà pagato presumibilmente nel 2017, dopo aver ricevuto dallo Stato le risorse necessarie.

Coloro che non dispongono di un collegamento ad internet o che necessitano di assistenza nella compilazione della domanda possono rivolgersi alla Segreteria della scuola frequentata o allo Sportello QuiCittadino, aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13, e il giovedì, dalle 9 alle 18.30. Per informazioni telefoniche si può contattare QuiInfo, al numero 0445 691212, o il servizio scuola, allo 0445 691236.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *