Provinciavicenzareport

Lavori in corso in 26 scuole superiori della provincia

Cantieri aperti in ventisei istituti superiori sparsi nel territorio della provincia di Vicenza, per una spesa di quasi 3 milioni di euro. Con questi lavori si sta intervenendo sulle strutture e sugli spazi di accesso alle scuole, con un’attenzione particolare alla sicurezza.

L’intervento più corposo riguarda l’istituto alberghiero Mario Rigoni Stern di Asiago, dove per un importo di 1.310.000 euro si sta costruendo la nuova sede mediante ampliamento dell’ex Villa Zecchin. Si sta ristrutturando l’edificio esistente e se ne realizzerà uno nuovo. La nuova struttura ospiterà la cucina, il laboratorio e la sala ristorante. La fine dei lavori, iniziati in febbraio, è prevista entro 2017.

Al liceo Pigafetta di Vicenza, invece, sono in corso interventi di adeguamento per il conseguimento del Certificato prevenzione incendi, Cpi. Entro fine agosto verrà attivata la pratica dai vigili del fuoco. Inoltre si stanno eseguendo opere di consolidamento e di messa in sicurezza della facciata della chiesetta di San Marcello. Cpi ottenuto dal liceo Lioy di Vicenza dove, in luglio sono stati ultimati i lavori e la scorsa settimana è stato eseguito il sopralluogo da parte dei vigili del fuoco, con esito positivo.

Sempre in città, sono in corso lavori di messa in sicurezza dei soffitti del liceo Fogazzaro e delle volte dell’istituto Piovene. L’intervento è stato ritenuto necessario e prioritario dopo che nei due edifici erano state eseguite allcune indagini diagnostiche per la verifica di solai, controsoffitti e coperture, grazie ad un finanziamento del Ministero dell’istruzione.

Passando invece alla provincia, in tre istituti superiori al Parolini, di Bassano del Grappa, al Galilei, di Arzignano, e all’Aulo Ceccato, di Thiene, si stanno sostituendo i serramenti esterni per adeguarli alle norme di sicurezza e risparmio energetico. All’istituto Silvio Ceccato, di Montecchio Maggiore, invece si sta rifacendo la guaina di copertura del corpo aule. Al liceo Da Vinci di Arzignano verrà installato un nuovo telone divisorio della palestra.

Passando poi alle aree esterne agli edifici, in via Baden Powell, la Provincia, attraverso Vi.Abilità che ne gestisce le strade, ha provveduto ad eliminare le aiuole e a sostituirle con più pratiche linee gialle, rendendo più agevole il lavoro degli autisti dei mezzi pubblici e più comoda la sosta degli studenti. Si è provveduto anche a rifare la pavimentazione dei marciapiedi, delle strade e la segnaletica orizzontale. La pavimentazione stradale è stata rifatta anche nel piazzale interno dell’istituto Lampertico, destinato a parcheggio. L’intervento ha messo in sicurezza l’area, definendo la segnaletica orizzontale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button