Breaking News

Valdagno, cittadini attivi nelle scelte urbanistiche

Trasparenza e partecipazione alla progettazione dell’assetto futuro di Valdagno. E’ questo, in sintesi, il contenuto del bando per gli interessi diffusi, che è stato presentato questa mattina dall’assessore all’urbanistica del Comune, Michele Cocco, assieme al dirigente dell’ufficio direzione pianificazione e gestione del territorio, Maurizio Dal Cengio. Il bando è rivolto a tutta la cittadinanza che, fino al prossimo 31 agosto, avrà la possibilità di presentare, compilando un apposito modulo, proposte di progetti e di iniziative di natura urbanistica, da inserire nel nuovo Piano degli interventi che verrà elaborato e che, una volta approvato, avrà validità di cinque anni.

“Le proposte – spiega una nota diramata in proposito – potranno riguardare, ad esempio, la ridefinizione dei perimetri di zone residenziali e produttive o quelli delle aree edificabili nei nuclei rurali, il cambio di destinazione d’uso di fabbricati, l’individuazione o la modifica del grado di protezione degli edifici, o ancora la ridefinizione delle perequazioni”.

Scaduti i termini del bando, le proposte verranno vagliate dai progettisti e potranno essere accolte, se risulteranno compatibili con le previsioni del Piano di assetto del territorio intercomunale Schio Valdagno (Pati), approvato in conferenza di servizi con la Provincia di Vicenza nel gennaio 2016, e della Valutazione ambientale strategica. Le proposte dovranno essere presentate entro le 12 del 31 agosto, in formato cartaceo, all’ufficio protocollo del Comune di Valdagno, oppure inviate tramite pec all’indirizzo comune.valdagno@legalmail.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *