Arte, Cultura e Spettacoli

Si chiude il Marostica summer Festival

Si conclude domani, domenica 24 luglio l’edizione 2016 del Marostica Summer Festival. Sarà di scena Roberto Apo Ambrosini, in un concerto dal titolo “ll tempo è… galantuomo”, evento con cui il cantante, marosticense egli stesso, festeggia i quarant’anni di carriera. Era infatti il 1976 quando il giovane Apo lasciava Marostica per Roma, iniziando una carriera nella musica che lo avrebbe visto lavorare con i grandi dell’epoca, tra i quali Lucio Battisti, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni e Riccardo Cocciante.

La prima parte dello spettacolo di domani sarà tutta dedicata ad un mix di quelle canzoni degli anni ’60 che hanno influenzato la sua vita artistica, mentre la seconda sarà incentrata sulle canzoni del disco “Voci dal cuore 4”, una summa quindi dei due live che con successo ha già presentato in città, da “Apo c’è” ad “Abc”.

Sul palco ci saranno anche ospiti e amici di sempre: dal musicista e scrittore Raoul Bortolon a Chiara Petucco e Dario Petucco, oltre a Claudio Pasqualin e al giornalista Alessandro Tich, invitato a leggere un telegiornale del 1976 che appunto annuncia l’arrivo di Apo nella capitale. Lo spettacolo sarà quindi un mix di musica, racconti e video, costruito con il supporto di Luigi Lando che ha collaborato alla produzione.

“Il tempo è stato galantuomo con me – ha commentato Apo Ambrosi -. Dopo i gravi problemi di salute di quattro anni fa, mi ha permesso di rinascere, artisticamente e come uomo. Un’opportunità che ho cercato di cogliere al meglio, producendo questi live”.

Lo spettacolo ha scopo benefico. Il concerto è ad ingresso gratuito ma è possibile prenotare i posti migliori con un contributo di 10 euro (prenotarsi telefonando al numero 0424.72312) che andrà all’associazione Sofia onlus per l’acquisto di un fibro scan, un macchinario a sostegno del trapianto di fegato che sarà donato al reparto di gastroenterologia pediatrica dell’ospedale di Padova. Chi prenota avrà in omaggio il cd “Il tempo è… galantuomo”, edizione numerata

Il festival è organizzato da Due Punti Eventi, con la direzione artistica di Valerio Simonato, in collaborazione con il Comune di Marostica e con il patrocinio di Regione del Veneto e Provincia di Vicenza e con il supporto dell’associazione Pro Marostica e Confcommercio Marostica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button