Breaking News

Montecchio, pizzicata ditta abusiva nel money transfer

Una ditta che offriva, in modo abusivo, servizi finanziari di pagamento e raccolta di denaro da trasferire all’estero (money transfer) è stata scoperta a Montecchio Maggiore dal Nucleo di polizia tributaria di Vicenza. E’ avvenuto nei giorni scorsi, quando i finanzieri hanno una perquisizione locale presso questa ditta, individuale, accertando che essa era di recente subentrata ad un’altra nell’esercizio dell’attività, senza avere però  le prescritte autorizzazioni della Banca d’Italia.

La ditta finita nel mirino della fGuardia di Finanza effettuava abusivamente le movimentazioni di denaro per conto e in nome della ditta cessata, utilizzandone le credenziali ed il relativo conto corrente.. La finanza a questo punto ha posto sotto sequestro tutta la documentazione attestante le transazioni di denaro illecitamente eseguite, ed anche due computer con cui venivano fatte le operazioni.

“Accertata l’abusività – spiega la Guardia di Finanza in una nota – di tutte le attività legate alle operazioni di trasferimento di denaro svolte all’interno del negozio, si è provveduto ad a porre i sigilli anche ai locali utilizzati dal money transfer e a notificare il tutto alla Procura della Repubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *