Breaking News

Montecchio, Manuela Padoan presenta il suo primo ep

È un’estate floreale, quella di Montecchio Maggiore. Giovedì 7 luglio, alle 21, nel giardino della biblioteca in via S. Bernardino, 12, all’interno della rassegna “Estate d’Eventi 2016”, la cantautrice originaria del paese, Manuela Padoan, presenterà il suo primo ep “Mille fiori… mille colori”, un progetto inedito curato assieme ad alcuni musicisti professionisti e all’arrangiatore Edu Hebling.

“Mille fiori mille colori”, “Viola”, “Metamorfosi” sono alcuni titoli dei brani che presenterà assieme alla band al completo e che vede Carlo Grendene alle tastiere, Riccardo Bertuzzi alla chitarra elettrica, Francesco Faldani alla chitarra acustica, Giampaolo Carraro al basso, Eric Cisbani e Claudio Marchetti alla batteria, Andrea Ruggeri alle percussioni, Valentina Zocca al violoncello e Glauco Benedetti alla tuba.

E poi lei, Manuela Padoan, alla voce. Donna appassionata di canto, di parole, di musica, dei suoni mutevoli e dei loro ritmi. Crede fortemente nelle potenzialità terapeutiche della musica, della voce e della scrittura autobiografica, tanto da farne una professione, quella di musicoterapeuta. All’età di 4 anni partecipa alle selezioni per lo Zecchino d’Oro arrivando in semifinale; da lì in poi continua a studiare, iniziando dal pianoforte, all’età di 6 anni, e poi con il canto, all’età di 14, passando dallo studio della tecnica lirica allo studio dell’improvvisazione jazz al canto moderno. Nell’estate del 2011 è finalista della 54esima edizione di Castrocaro Festival, andata in onda e in diretta su Rai Uno, con la cover di Mina “Vorrei che fosse amore”, e nel 2012 si qualifica tra i dieci finalisti al ProVoice festival con il brano inedito “Mille fiori…mille colori”.

Da cantautrice donna, nelle sue canzoni sceglie di affrontare temi forti, come il rispetto di sé, della vita e della diversità. Il suo desiderio è lanciare un messaggio positivo e di coraggio a tutte quelle persone che vogliono dire “no” alla violenza e al dolore, e un grande “sì” ai propri sogni e al proprio cuore. Durante la serata di giovedì 7 luglio emozioni, pensieri, paure, cambiamenti e vita prenderanno vita sottoforma di musica. L’ingresso è gratuito. In caso di maltempo, l’evento si terrà al cinema teatro S. Pietro, in via Giacomo Matteotti, 56.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *