Breaking News

Montecchio, 5 mila euro di multe in pochi giorni

Sarà davvero difficile per un uomo di Montecchio, R.Z. le sue iniziali, dimenticare lo scorso venerdì. Nella sola serata dell’8 luglio, infatti, gli agenti della polizia locale dei Castelli, che l’avevano fermato per un controllo mentre era alla guida di un furgone, lo hanno multato per circa 4 mila euro. E se a questa cifra si sommano le sanzioni dei giorni precedenti, l’importo sfiora i 5 mila euro.

Ma facciamo un passo indietro per ripercorrere tutta la vicenda. Venerdì verso le 21, durante un normale posto di controllo in via Battaglia, a Montecchio Maggiore, gli agenti hanno visto passare un furgone che ricordavano di aver sottoposto a sequestro amministrativo alcuni giorni prima, perché, dai controlli, risultava che il mezzo non aveva assicurazione e revisione.

“Il conducente – spiega una nota diramata in proposito – ha cercato di far perdere le sue tracce per le vie di Alte, ma i poliziotti lo hanno intercettato in via Ceccato e fermato. R.Z. ha tentato di giustificarsi dicendo che stava portando il furgone in un garage messo a disposizione da un amico. Ma l’attuale normativa prevede che, in caso di sequestro, il veicolo sia dato in custodia al proprietario e che non possa essere mosso, se non previa autorizzazione”.

Quindi, oltre ai primi due verbali, per mancanza di assicurazione, con una multa di 850 euro, e per mancanza di revisione, 168 euro, l’uomo è stato sanzionato per la recidiva della mancanza di revisione, per 1.957 euro, e per aver circolato con un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo, 2.000 euro, per un totale, come detto, di circa 5.000 euro di multe in pochi giorni.

Inoltre il montecchiano sarà denunciato in Procura per non aver adempiuto agli obblighi di custode del mezzo ed anche per aver rimosso i sigilli che la polizia locale dei Castelli aveva apposto al veicolo in occasione del primo sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *