Breaking News
Il giovane violinista Ivos Margoni
Il giovane violinista Ivos Margoni

Bassano, giovani talenti in concerto per Operaestate

Un concerto di giovani musicisti, a Bassano, apre domani, lunedì 25 luglio, le proposte di Campus delle Arti inserite nell’ambito del cartellone di Operaestate. L’appuntamento è alle 21.20, al Chiostro del Museo Civico di Bassano del Grappa, ed i musicisti sono Ivos Margoni e Sergio Merletti. Continua dunque la collaborazione di Operaestate con Campus delle Arti, che inaugura così le proprie attività di presentazione e formazione di giovani talenti, con questo progetto dedicato ai musicisti emergenti.

Margoni, classe 1999, quindi giovanissimo, è stato già premiato con prestigiosi riconoscimenti e ha vinto il “Premio Campus delle Arti 2015”. Studia violino dall’età di 6 anni e si sta ora perfezionando con Marco Fiorentini e Mariana Sirbu, mentre continua a mietere successi in numerosi concorsi. Ad accompagnarlo al pianoforte Sergio Merletti, classe 1983, già considerato un astro nascente del panorama musicale italiano.

La serata si apre con un coinvolgente Cantabile di Paganini, e si continua con la Sonata F.A.E. che Brahms compose in collaborazione con Albert Dietrich e Robert Schumann in soli dieci giorni per fare una sorpresa all’amico Joseph Joachim, giovane violinista di grande talento, e una delle poche che Brahms permise di tramandare ai posteri.  La serata prosegue con un estratto dalla Suite per violino e pianoforte Souvenire d’un lieu cher op.42 di Ciajkovskij, il cui pezzo introduttivo Meditation è di tale straordinaria bellezza da venire normalmente eseguito isolatamente.  A completare il programma brani da Massenet, De Sarasate e Kreisler.

Quanto invece al Campus delle Arti, si tratta del progetto di formazione residenziale che dal 2014 si è trasferito a Bassano promuovendo corsi di base e di perfezionamento per giovani tra gli 8 e i 25 anni, ogni anno per due settimane, con maestri e musicisti di chiara fama attivi in Italia ed Europa. Valorizzare i talenti è fra gli obiettivi del progetto che, in collaborazione con il conservatorio Cesare Pollini di Padova, sostiene i giovani artisti emergenti con percorsi formativi dedicati e con l’avvio alla carriera concertistica. Informazioni e prenotazioni presso la biglietteria di Operaestate Festival, via Vendramini 35, telefono 0424-524214. Tutto il programma del Festival su www.operaestate.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *