Breaking News
Pfas, procedono i lavori sugli acquedotti

Schio, acqua meno salata per 162 famiglie

Acqua meno salata per 162 famiglie di Schio che usufruiranno di uno sconto, applicato da Avs, Alto Vicentino Servizi, sulla bolletta dell’acqua. La graduatoria dei beneficiari di questo Fondo Foni (Fondo nuovi investimenti), sarà pubblicata a breve e le agevolazioni andranno in aiuto alle cosiddette utenze deboli, vale a dire quelle famiglie che si trovano in condizioni socio-economiche disagiate o soggetti in difficoltà.

Sulle prossime bollette, quindi, 162 utenti vedranno applicato uno sconto di importo minimo di 100 euro, per i nuclei fino a due componenti, e di 150 euro, per nuclei familiari con più componenti. Questo contributo è riservato a residenti nel Comune di Schio, intestatari di un contratto di fornitura del servizio idrico integrato di Alto Vicentino Servizi spa e con Isee inferiore a 7.500 euro.

Il fondo a disposizione del Comune di Schio per il 2016 ammonta a poco meno di 28 mila euro e viene calcolato sulla base del numero di utenze attive al 31 dicembre dell’anno precedente. Nello specifico 1,50 euro per ciascuna utenza. Questa somma deriva dall’applicazione del Regolamento del Foni, entrato in vigore ad aprile 2015. Un fondo che, rispetto all’anno precedente, è stato raddoppiato da Avs, anche su richiesta dell’amministrazione scledense.

“Anche quest’anno – ha spiegato l’assessore al sociale del Comune, Cristina Marigo, – grazie ai Fondi Foni di Avs e al lavoro del servizio sociale che ha curato il bando, siamo riusciti a dare una risposta a quelle utenze deboli che, tramite queste agevolazioni tariffarie, possono contare su un contributo concreto nella gestione delle spese necessarie al vivere quotidiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *