Breaking News

Acciaierie Beltrame, Ugl: “Riconoscimenti ai lavoratori”

“Se da una parte consideriamo positivo il percorso che la Beltrame sta portando avanti con convinzione, dall’altra è arrivato il momento per i lavoratori di ricevere un riconoscimento per il loro contributo fornito fino ad oggi al raggiungimento di ambiziosi obiettivi”. Lo ha dichiarato il segretario nazionale Ugl Metalmeccanici con delega alla siderurgia, Daniele Francescangeli, al termine di una confronto interno avvenuto oggi, nel quale è stato analizzato l’esito dell’incontro con l’azienda a Vicenza avvenuto venerdì scorso, al quale ha partecipato anche Fabio Martini segretario regionale Ugl Metalmeccanici.

“L’azienda infatti – spiega Francescangeli – ci ha illustrato una situazione che possiamo definire positiva, in quanto sta portando a termine tutte le tappe del risanamento del debito, con l’obiettivo da qui a poco tempo di arrivare al pareggio di bilancio. Allo stesso tempo continua ad investire sulla qualità, anche al fine di essere per i suoi fornitori un’azienda leader nell’approvvigionamento dell’acciaio per il settore navale.

“Tutto questo – continua il sindacalista – è stato possibile non solo grazie alle capacità del management, ma anche ai sacrifici accettati dai lavoratori in termini di contratti di solidarietà e di cassa integrazione, di taglio di incentivi di secondo livello, che hanno impattato seriamente sugli stipendi e sulla tenuta del loro potere di acquisto. A questo punto, siamo convinti che sia diventato improcrastinabile un riconoscimento ai lavoratori, sia in termini di crescita professionale sia di miglioramenti economici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *