Breaking News

17enne violentato, un arresto anche a Vicenza

E’ una delle notizie nazionali di cronaca più sconcertanti della giornata di oggi, e si scopre adesso che riguarda, seppur in minima parte, anche la nostra città. Parliamo di quanto è successo  nel salernitano, dove un ragazzo di 17 anni sarebbe stato violentato a turno da un gruppo di uomini, ed anche filmato con un telefonino durante la violenza dai sui aguzzini, probabilmente per poi ricattarlo. Tutto questo sarebbe successo, nei mesi scorsi, in un centro massaggi a Cava dei Tirreni, mentre gli arresti sono stati effettuati oggi dai carabinieri, anche da quelli di Vicenza.

C’è infatti, nel gruppo accusato di aver abusato del giovane 17enne campano, anche un uomo residente da alcuni anni nella nostra città, sebbene sia di origini napoletane. L’uomo, Simone Criscuolo, di 49 anni, è stato prelevato a casa sua, questa mattina e rinchiuso nel carcere San Pio X. Oltre a lui, è stato identificato ed arrestato, in Campania, un altro del gruppo accusato di violenza sessuale, mentre per gli altri si indaga ancora dato che, durante la violenza, usavano maschere per non farsi riconoscere.

A far venire a galla tutto è stata la madre del ragazzo, preoccupata da certi cambiamenti notati nel figlio negli ultimi tempi. Il giovane infatti era diventato cupo, triste, depresso, e per questo la madre ha controllato il suo telefonino trovando tracce di quanto era successo e denunciando tutto ai carabinieri che hanno subito dato il via alle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *