lunedì , 25 Ottobre 2021

Vicenza presenta i progetti del bilancio partecipativo

Boom di idee per il primo bilancio partecipativo del Comune di Vicenza, uno strumento che dà la possibilità alla popolazione di scegliere come destinare una parte delle risorse comunali, del bilancio in conto capitale, cioè destinata ad opere pubbliche. A questo proposito sono stati quarantatré i progetti presentati dai cittadini, interessati a concorrere per i 300 mila euro “in palio”.

In questi giorni, i tecnici comunali stanno verificando l’ammissibilità dei progetti, in funzione dei criteri previsti e della fattibilità tecnica, prima delle votazioni dei cittadini, che potranno esprimere una preferenza sulle proposte da realizzare. Per far conoscere i progetti alla cittadinanza, sono stati organizzati tre incontri pubblici. Il primo, mercoledì 29, alle 20.45, si svolgerà nella circoscrizione 4, in via Turra. Seguiranno gli appuntamenti di giovedì 30, alle 20.45, nella circoscrizione 2, in via Enrico De Nicola, e, infine, di martedì 5 luglio, sempre alle 20.45, nella circoscrizione 6, in via Thaon di Revel.

Nel dettaglio, dodici proposte riguardano la circoscrizione 1, tre la circoscrizione 2, cinque la circoscrizione 3, otto la circoscrizione 4 e quattro la circoscrizione 5. Ancora, sette progetti sono localizzati nella circoscrizione 6, uno nella circoscrizione 7, mentre 3 idee riguardano contemporaneamente più circoscrizioni. Indicativamente, le tematiche delle proposte, riguardano le aree verdi (22%), la mobilità (16%), i beni storico culturali (14%), l’arredo urbano (10%), la riqualificazione degli edifici pubblici (9%), lo sport (8%), le attività ludico culturali (8%), l’energia (7%), la sicurezza e la salute (6%).

I progetti ammessi saranno pubblicati sul sito del Comune e, dal primo al 15 luglio, ogni cittadino dai 16 anni in su potrà esprimere la sua preferenza, scegliendo, al massimo, due proposte da realizzare. Si potrà votare, una sola volta, online o tramite scheda cartacea.

Per quanto riguarda la prima modalità di volto, basterà entrare nella sezione dedicata al bilancio partecipativo del sito del Comune e seguire le istruzioni, inserendo il codice fiscale e il numero di cellulare. Invece, per esprimere la preferenza con la scheda cartacea, basterà recarsi in una delle sedi delle sette circoscrizioni cittadine, dalle 9 alle 12.30, da lunedì a venerdì. Martedì 5 e giovedì 7 luglio, sempre dalle 9 alle 12.30, sarà possibile votare anche in Loggia del Capitaniato dove, tra l’altro, saranno esposti i progetti. Basterà presentarsi con un documento di identità e con il codice fiscale. In ogni circoscrizione sarà disponibile anche tutta la documentazione cartacea pubblicata online, che potrà essere consultata negli stessi orari previsti per votare.

Chiuse le votazioni verrà stilata e resa nota la classifica dei progetti. Si passerà poi alla fase dell’elaborazione e del finanziamento dei progetti più votati, fino a esaurimento dei fondi disponibili. Per chiarimenti o informazioni ci si può rivolgere alle circoscrizioni, all’ufficio partecipazione, al numero 0444 222711, o inviare una email all’indirizzo bilanciopartecipativo@comune.vicenza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità