Vicenzavicenzareport

Vicenza, 100 biciclette all’asta degli oggetti smarriti

Giovedì 23 giugno, all’Istituto vendite giudiziarie di via Volto 63, a Costozza di Longare, si terrà l’asta degli oggetti smarriti e poi depositati presso il Comune di Vicenza. Ci sono anche un centinaio di biciclette usate, e per prenderne visione, come per i circa 50 telefoni cellulari e i tanti altri oggetti rinvenuti, gli interessati dovranno presentarsi alle 13,30 nella sede indicata. Alle 14,30 inizieranno le operazioni di vendita con assegnazione del bene al miglior offerente.

Gli oggetti sono quelli rinvenuti dai cittadini e rimasti in deposito all’ufficio oggetti smarriti del Comune di Vicenza senza che nessuno, né il proprietario né chi li ha ritrovati, ne abbia richiesto la restituzione nei tempi previsti. Entro un anno, un mese e un giorno dal ritrovamento, infatti, il proprietario può chiederne la restituzione, fornendo gli elementi o esibendo gli eventuali documenti necessari al riconoscimento.

In caso di biciclette, ciclomotori e oggetti di valore, è inoltre richiesta la denuncia di smarrimento o di furto. Altrimenti può rivendicarne la proprietà il cittadino che ha trovato l’oggetto e che l’ha consegnato personalmente all’ufficio di palazzo Trissino. L’ufficio oggetti smarriti è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12 in corso Palladio 98 (telefono 0444 221030, email provveditorato@comune.vicenza.it).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button