lunedì , 18 Ottobre 2021

Sparatoria tra nomadi. Un morto e un ferito grave

Un morto ed un ferito grave. E’ questo il bilancio di una sparatoria tra nomadi che c’è stata oggi nei pressi di Thiene. E’ successo nel pomeriggio, verso le 17, in una zona adiacente a Via Liguria tra i territori comunali di Thiene e Zané, dove è accampata una famiglia nomade con un caravan. Anche l’epilogo è stato particolare dato che, dopo la sparatoria, un furgone è arrivato davanti all’ospedale di Santorso, ha scaricato per terra quelle che presumibilmente sono le due vittime dello scontro a fuoco, per poi ripartire di gran fretta, sgommando.

Una delle due persone lasciate sul terreno di fronte all’ospedale era già cadavere. L’altro invece è ancora vivo ed è adesso ricoverato in rianimazione. Sembra che ci sia un regolamento di conti all’origine del cruento episodio, sul quale indagano i carabinieri di Thiene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità