Arte, Cultura e Spettacoli

Schio, musica sotto le stelle con la “Fabbrica del jazz”

Entra nel vivo, a Schio, la quinta edizione della “Fabbrica del Jazz”, il festival jazz dell’Alto Vicentino in programma dal 23 giugno al 3 luglio, che propone musica sotto le stelle, grandi ospiti ed eventi pomeridiani e serali. Il calendario completo degli appuntamenti è consultabile a questa pagina.

Per quanto riguarda una panoramica degli eventi, alle 21 di giovedì 30, nel parco di Villa Rossi, a Santorso, si esibirà il trio formato da Gerhard Gschloessl, al trombone, Johannes Fink, al contrabbasso, e Gioele Pagliaccia, alla batteria e alle percussioni, con il progetto artistico “Tcharlie”. Si tratta di un evento a pagamento (biglietto intero, 8 euro, ridotto 5). Venerdì primo luglio, il festival debutterà a Schio, con “Jazz afternoon”, alle 17 in piazza Rossi.  Alle 19, il cortile di Palazzo Fogazzaro, verrà animato da Antonio Bertoni e Alice Di Lauro con la Self Playing Orchestra, mentre alle 19.30, in piazza Rossi, la GB Orchestra, diretta da Gastone Bortoloso, suonerà jazz e funky. Altri eventi, organizzati in collaborazione con i locali del centro, si terranno alle 18 in via Pasubio, con “Sight in the night” e alle 20 in via Carducci con “Organ Time Trio”.

Il concerto serale, a pagamento, di piazza Falcone Borsellino inizierà alle 21, con la band “Sugarpie & The Candymen”, composta da Georgia Ciavatta, voce, Jacopo Delfini, chitarra gipsy e armonie vocali, Renato Podestà, chitarra, banjo, armonie vocali, Claudio Ottaviano, contrabbasso, Roberto Lupo, batteria.

Sabato 2 luglio, al Lanificio Conte alle 16.30, si terrà un incontro con il maestro Roberto Podio, in collaborazione con la libreria Ubik. Prendendo spunto dal libro di Enrico Cogno “Jazz Inchiesta Italia”, Podio racconterà il jazz italiano e le colonne sonore negli anni ‘60 e ’70. Seguirà un set di danza jazz a cura della Compagnia Kronos di Ornella Pegoraro, con musiche selezionate e adattate da Alessio Berto. Alle 19, “Piazza Rossi in Lounge” proporrà una selezione di musiche jazz del cinema italiano e di contaminazioni del jazz nel cinema. Altri eventi si terranno, alle 17 nella pasticceria Cauduro, dove si esibirà il “Tiptoe Duo”, alle 17.45 in Galleria Landshu, con “The Missouri Sky Duet”, alle 18.30 in via Btg. Val Leogra con “Chiara Santagiuliana Quartet”. Ancora, in via Carducci alle 19 si esibirà l’ensemble jazz allievi dell’Accademia Musicale, diretto dal maestro Marco Ronzani.

La giornata si concluderà in piazza Falcone Borsellino, dalle 21.00,  con il “Ruggero Robin Trio” di Ruggero Robin, alla chitarra, Nicola Sorato, al contrabbasso, e Rick Latham, alla batteria. Alle 22.15 toccherà a “Roberto Gatto Perfect Trio”, con Roberto Gatto alla batteria, Alfonso Santimone al piano Fender Rhodes e Pierpaolo Ranier al basso elettrico. I biglietti sono in vendita a 10 euro per l’intero, e 8 per il ridotto.

L’ultima giornata del festival, domenica 3 luglio, si aprirà alle 17 in piazza Falcone Borsellino con un pomeriggio di contaminazioni dallo stile jazz classico, delle songs di Gerswhin all’hip-hop ispirato da Quincy Jones, con Creare Danza di Elisabetta Longhi, Mama Cooperativa asd, di Marta Miranda, Stage Door asd di Amber Perkins.

In piazza Rossi, alle 17, ci sarà Jazz Afternoon a cura di Alessio Berto, mentre alle 18, in via Carducci, si esibirà il “B&B Jazz Duo”. Spazio al “TicchetTrio” alle 18, in Piazza 4 novembre e, sempre alle ore 18, nel cortile interno di Palazzo Saccardo, sarà la volta del “Gianni Bertoncini Trio”. Alle 19 in piazza Rossi si esibirà il complesso strumentale Città di Schio.

Chiuderà la manifestazione, alle 21, un concerto di musica e parole, proposto dall’ensemble jazz dell’Accademia musicale & Fabrizio Bosso, dal titolo “Natura morta con custodia di sax”. Questo evento unirà brani arrangiati dai musicisti dell’ensemble, tratti dal libro omonimo, e monologhi dello stesso volume, a cura della compagnia teatrale “Le ore Piccole”. I biglietti sono in vendita a 10 euro, l’intero, e ad 8, il ridotto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button