lunedì , 25 Ottobre 2021
Ferrari in azione contro il Messico. Foto di Marco Guariglia
Ferrari in azione contro il Messico. Foto di Marco Guariglia

Mondiali di hockey inline, continua la corsa dell’Italia

Ancora una vittoria, ieri, per entrambe le nazionali italiane, senior maschile e junior femminile, impegnate nei campionati mondiali di hockey inline di Asiago e Roana. Gli azzurri, infatti, si sono imposti, con il punteggio di 15-1, sul Messico, mentre l’Italdonne ha avuto la meglio, per 1-4, sulla Gran Bretagna.

Italia-Messico, la gara disputata alle 19, allo stadio Hodegart di Asiago è stata una partita giocata per la maggior parte del tempo con Rigoni e compagni ad attaccare e i messicani di coach Rodriguez a difendere. La pioggia di reti inizia all’1’35’’ con Virzi che insacca l’1-0. Il Messico si chiude in difesa e l’Italia attacca con determinazione e va in rete a ripetizione. Belcasto e Lievore siglano il 4-0. A segno anche capitan Rigoni, 5-0.

Ancora, vanno a bersaglio Belcastro, Valbusa, Ferrari e Ciresa, per il 9-0 che chiude il primo tempo. La porta difesa da Facchinetti viene violata all’inizio del secondo parziale, da Samperio, 9-1. Dopo di che gli azzurri allungano con, Ciresa, Belcastro e Lievore, 12-1. L’Italia non fa sconti, continua ad attaccare, incrementando così il punteggio con, Rigoni, Ustignani e il personale poker di Lievore, per il 15-1 finale. Questa sera la nostra nazionale tornerà in pista, alle 20.30, contro il Canada.

Italia: Facchinetti (Mai); Vendrame, Traversa, Rigoni, Valbusa, Lievore, Virzi, Ustignani, Ferrari, Belcastro, Banchero, Ciresa.

Messico: Valencia (Hernandez); Laberdesque, Navarro, Samperio, Castillo, Jordan, Navaeeo Flores, Cano Perez, Castro.

Reti. Pt 1’35” Virzi (I) 7’41 Belcastro (I), 8’29” Lievore (I), 11’49”  Lievore (I), 12’32” Rigoni (I), 14’09” Belcastro (I), 16’42” Valbusa (I), 17’00” Ferrari (I), 18’36” Ciresa (I). St 11’12” Samperio (M) 7’05” Ciresa (I) 9’31” Belcastro (I) 11’33” Lievore (I) 14’02” Rigoni (I) 17’28” Ustignani (I) 17’42” Lievore (I)

Vittoria senza problemi anche per l’Italia junior femminile nel match di ieri, alle 20.30, al PalaRobaan di Roana, contro le pari età della Gran Bretagna. A sbloccare il risultato è Bisi, dopo nemmeno un minuto di gioco, 0-1. Le avversarie si chiudono in difesa e alle ragazze di coach Ingrao servono più di dieci minuti per raddoppiare, con Dalla Bà, 0-2.

La ripresa si apre come il primo tempo, vale a dire con una rete di Bisi nel primo minuto di gioco, 0-3. La rete della bandiera per la Gran Bretagna, nasce da una presunta svista arbitrale: il tiro della Lucas, in powerplay, per gli arbitri è dentro, 1-3. Passano appena 30” e Roccella, ristabilisce le distanze, per l’1-4 che chiude la contesa. Oggi, alle 14, l’Italdonne affronterà Taipei.

Gran Bretagna: Oxley, Gordon, Lucas, Fairclough, Callaghan, Taylor, Hall, Campbell, Newton, Thomas, Walker.

Italia: Biondi, Pompanin; Faravelli Mi, Ravnic, Ercolani, Terelle, Loni, Bisi, Rocella, Guazzi, Cipriano, Piccinini, Dalla Bà, Pol, Mafucci A., Rossi.

Reti. Pt: 0’57” Bisi (I), 11’20” Dalla Ba’ (I). St: 0’49” Bisi (I), 9’54” Lucas (GB), 10’32” Rocella (I)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità