giovedì , 21 Ottobre 2021
Maltempo sul Veneto

Maltempo, altri temporali in arrivo sul Veneto

Nuovi temporali in arrivo sul Veneto e, sulla base delle previsioni di Arpav, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile regionale ha emesso di nuovo lo Stato di attenzione idrogeologica, valevole,  per la sola area dolomitica, dalle 14 di oggi e per il resto della regione dalla mezzanotte. Durerà fino alle 14 di venerdì 17 giugno. L’avviso è riferito allo scenario per temporali forti.

Le previsioni elaborate dall’Arpav indicano infatti tempo instabile, con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, soprattutto tra domani e le prime ore di venerdì. Saranno probabili, specie dal pomeriggio di domani, fenomeni localmente intensi, come forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento, con possibili quantitativi di precipitazioni consistenti.

Intanto si cominciano a contare i primi danni degli acquazzoni dell’ultimo periodo. Come si ricorderà nei giorni scorsi abbiamo riferito di vari casi di allagamenti a Vicenza ed altrove, soprattutto garages seminterrati. Ma l’acqua che si sta accumulando nel terreno sta causando anche frane e smottamenti, come è avvenuto ad esempio ieri ad  Acquabona, nei pressi di Cortina d’Ampezzo, che per altro si è vista assegnare proprio qualche giorno fa l’organizzazione dei mondiali di sci nel 2021.

A questo proposito è intervenuto anche il presidente della Regione, Luca Zaia, che si chiede, sollecitando interventi risolutivi, cosa facciano l’Anas e il governo. “In quel tratto di strada – ha ricordato Zaia – ogni volta che piove viene giù una frana. Non credo serva un premio Nobel per mettere in sicurezza Acquabona. Stiamo parlando di una strada che va nel cuore delle Dolomiti patrimonio dell’Unesco, non verso una discarica. Si faccia qualcosa, perché ogni volta che un evento negativo interessa la Perla delle Dolomiti l’eco si diffonde in un attimo in tutto il mondo e l’Italia fa la figura della Repubblica delle banane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità