giovedì , 21 Ottobre 2021

Sandrigo, Forza Nuova: “No al business dell’accoglienza”

Forza Nuova scende di nuovo in piazza per manifestare il suo dissenso in tema di accoglienza dei profughi nel nostro territorio. Dopo i recenti incontri di Breganze e di Vicenza, i militanti del gruppo di destra estrema vicentina si troveranno giovedì 23, alle 21, a Sandrigo, per la precisione nella piazza dei santi Filippo e Giacomo.

“Purtroppo – ha spiegato il coordinatore della sezione locale del movimento, Enrico Santini – in questo paese si sta assistendo ad un’invasione incontrollata di profughi, o presunti tali, che vengono ospitati nelle strutture cittadine. A Sandrigo, ad esempio, dopo l’hotel Virginia, anche il Canova ha dato una disponibilità di posti letto. Per questo invitiamo i sandricensi a far sentire la loro voce contro il business dell’accoglienza”.

Forza Nuova sta raccogliendo firme in tutti i comuni del vicentino contro il protocollo della prefettura di Vicenza, ratificato dagli enti locali dell’Ulss 4 Alto Vicentino, che prevede che ogni comune dia ospitalità a due migranti ogni mille abitanti.

“Ad oggi – ha concluso Santini – questo protocollo non è stato rispettato. Sandrigo ospita infatti cento profughi, a fronte di 8.500 abitanti, vale a dire circa dodici ogni mille. Oltre il danno, la beffa, in quanto il sindaco, Giuliano Stivan non ha mai firmato il documento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità