giovedì , 29 Luglio 2021

Caldogno, partiti i lavori per la nuova fognatura

Grazie ad un chilometro di nuove condotte circa trecento abitanti di Caldogno potranno beneficiare del servizio di fognatura nera. I lavori di Acque Vicentine iniziati in questi giorni, interessano via Gardellina e Strada di Lobbia. Queste due strade saranno oggetto degli interventi che permetteranno, attraverso la realizzazione di un impianto di sollevamento con la relativa condotta fognaria in pressione, di estendere la rete e di raggiungere così gli insediamenti oggi privi del servizio.

Il progetto interesserà anche via IV Novembre, a Costabissara, e il lato ovest di Strada della Lobbia, nel Comune di Vicenza. Il cantiere avrà una durata di circa sei mesi e si concluderà, entro la primavera del 2017, con l’esecuzione dei tappeti d’usura. Nel contesto del progetto verrà anche ampliata la rete di acquedotto, per quasi 200 metri, con un investimento complessivo di più di 400 mila euro.

“Si tratta – ha spiegato il sindaco di Caldogno, Nicola Ferronato – di un intervento che rientra in un piano di implementazione della rete fognaria e idrica che permetterà una più efficace ed ecologica qualificazione del territorio interessato”.

“È un investimento importante per i residenti e per l’ambiente – ha sottolineato il presidente di Acque Vicentine, Angelo Guzzo -. Negli ultimi 5 anni, grazie agli interventi fatti, sono 11 mila gli utenti che abbiamo collegato alla rete fognaria, rispondendo alle richieste dei cittadini e delle amministrazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità