Provinciavicenzareport

Thiene, ecco le “Imprese geneticamente modificate”

Si intitola “Imprese geneticamente modificate” il progetto di formazione continua per le imprese, promosso dalla Confartigianato di Malo, Thiene e Valdagno, che inizierà il primo luglio. La conferenza introduttiva, dal titolo “Quando profitto e bene comune vanno di pari passo”, si terrà venerdì, a Thiene, alle 18, in Villa Fabris e sarà incentrata sui vantaggi competitivi delle aziende responsabili a livello sociale.

Relatori della serata saranno Romina Noris, consulente e formatrice, e Primo Barzoni, imprenditore mantovano che, nel 2015, hanno costituito un network (Ecofriends) di piccole e medie imprese attente alla sostenibilità e responsabilità d’impresa, per valorizzare quanto di buono e responsabile fanno le Pmi. La partecipazione alla serata è libera.

Durante l’incontro di Thiene, ad ingresso libero, verranno forniti alle aziende spunti concreti sulle richieste del mercato e di clienti sempre più informati, esigenti e attenti ai comportamenti delle imprese, nel rispetto delle persone, dell’ambiente, dell’etica e del territorio. L’obiettivo è quello di aiutare gli imprenditori a leggere lo scenario attuale ed a conoscere l’approccio sostenibile del fare impresa, per essere anche più competitivi. Ancora, si vuole fornire un aiuto per identificare le azioni ed i progetti sociali e ambientali già in essere in azienda, che portano valore economico e di reputazione.

Sono molti, gli imprenditori, anche nel vicentino, che prestano attenzione e che scelgono materie prime di qualità, che puntano sul risparmio energetico, con pannelli solari, sulla sicurezza e sulla formazione dei collaboratori, che sostengono progetti sociali sul territorio e che realizzano prodotti “green” nel rispetto dell’ambiente. È importante, per gli imprenditori, cogliere il valore di queste azioni che, se ben comunicate al mercato di riferimento, portano un vantaggio di contenuti e d’immagine per l’azienda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button