Breaking News
Il percorso del Tricolore a Bassano del Grappa
Il percorso del Tricolore a Bassano del Grappa

Un Tricolore da record sfila a Bassano del Grappa

E’ tutto pronto, a Bassano del Grappa, per l’attesa sfilata della bandiera tricolore più lunga del mondo. Domenica 29 maggio, infatti, un drappo lungo 1.797 metri, largo 4,80 e pesante più di 500 chili, sfilerà per le vie della città, cingendo il centro storico in un ideale abbraccio lungo alcuni tra i più significativi luoghi del ricordo. Si tratta di un vessillo realizzato dall’associazione nazionale reduci della prigionia, Anrp, per ricordare l’anno di nascita del Tricolore a Reggio Emilia, ed entrato nel Guinness dei primati come la più grande bandiera da sfilata mai realizzata. In occasione delle commemorazioni per il centenario della Prima Guerra Mondiale, l’Anrp, assieme al Lions Club “Modena Estense”, ha pensato di promuovere tre appuntamenti, in tre diverse città, negli anni 2016, 2017 e 2018 ed è stato proposto che il primo potesse essere realizzato a Bassano del Grappa.

“L’amministrazione comunale – spiega una nota diramata in proposito – ha accolto con favore l’invito e fissato per la mattina di domenica 29 maggio la sfilata Il Tricolore a Bassano. Il drappo sfilerà per più di 4 chilometri, sorretto da chiunque voglia sentirsi direttamente partecipe di questo importante appuntamento”. A proposito del percorso, la partenza è fissata per le 9.30, dalla Caserma Monte Grappa, in viale Venezia. Da lì il corteo si muoverà per le vie del centro storico, attraversando alcuni luoghi particolarmente significativi, come viale dei Martiri, il Ponte degli Alpini, il Tempio Ossario, piazza Libertà e piazza Garibaldi. La manifestazione si terrà con qualsiasi condizione meteo.

Sempre domenica mattina si potranno vedere volare tre aerei che fanno parte della storia dell’aviazione e che rilasceranno una scia verde, bianca e rossa nel cielo di Bassano. Si tratta della replica del Fokker Dr1 del Barone Rosso, della replica dello Spad XIII di Francesco Baracca e poi del Tiger Moth originale del 1941, addestratore della Royal air force inglese. La sfilata sarà preceduta, sabato 28, dallo spettacolo ad ingresso libero “Frontiera”, dedicata ai bassanesi costretti a lasciare la loro casa quando la città fu fatta evacuare. Questa rievocazione storica, scritta e diretta da Elide Imperatori Bellotti con aiuto regista Argia Lombardi Marcato e realizzata con i figuranti delle Arti per Via e il supporto della Pro Bassano, inizierà alle ore 21 in piazza Libertà.

In conseguenza della manifestazione, nella mattinata di domenica la circolazione subirà alcune modifiche temporanee. Per conoscere nel dettaglio tutte le informazioni sulla viabilità, si può consultare questa pagina. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.bassanodelgrappa.gov.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *