domenica , 12 Settembre 2021

Tezze, incidente sul lavoro in un cantiere edile

Ormai lavorare è diventato davvero pericoloso in Italia, oltre che un privilegio non a tutti concesso. A parte le facili battute, dobbiamo riportare di un nuovo ennesimo incidente sul lavoro, non grave per fortuna, dato che la persona infortunata, sebbene ferita seriamente, non dovrebbe essere in pericolo di vita.

E’ grave piuttosto che questi incidenti avvengano con tanta frequenza. Stavolta comunque è andata abbastanza bene poiché la caduta di cui è stato protagonista un operaio, in un cantiere di Tezze sul Brenta, poteva avere conseguenze ben peggiori. Si tratta di un cantiere edile, di una casa in costruzione, dove l’uomo, un 38 enne di Cittadella, oggi, verso le 13.30, è caduto all’interno di una bocca di lupo, precipitando per diversi metri.

Per tirarlo fuori senza danni sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno prestato il primo soccorso, immobilizzato l’infortunato e dopo averlo posizionato su una barella l’hanno issato fino al piano stradale dove è stato preso in cura dal personale sanitario del 118 e trasportato in ospedale. Sul posto, come sempre in questi casi, anche il personale dello Spisal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità