Breaking News

Teatro Comunale di Vicenza, estate con “Mazzini 39”

Si chiama Mazzini 39 la Terrazza del Teatro Comunale di Vicenza, inaugurata di recente in occasione del festival Vicenza Jazz. Si tratta di un’area importante, in grado di rivitalizzare una zona grigia della città, quella di Viale Mazzini, animata dalle attività del Teatro Comunale durante la stagione artistica, ma relegata al ruolo di parcheggio per il centro durante l’estate. Un area dunque che  si propone come  luogo di aggregazione piacevole, rivolto soprattutto al pubblico giovane, a disposizione degli artisti e di appassionati, in cui incontrarsi per ascoltare musica, con anche un lounge bar all’aperto.

Lo spazio all’aperto è di circa 240 metri quadrati, con un’area attrezzata per l’esibizione di musicisti e gruppi, un bar con i tavoli, inseriti in un contesto  originale, a cui si accede direttamente dall’esterno del teatro. Per gli ospiti è disponibile l’ampio parcheggio di Viale Mazzini, gratuito dopo le 19. Interessante anche il piano di emergenza metereologica: in caso di maltempo gli ampi spazi interni del Comunale possono infatti accogliere ospiti, artisti, musicisti e operatori, garantendo sempre la realizzazione dell’evento.

Dopo i primi appuntamenti con il jazz di inizio maggio, Mazzini 39 sarà utilizzata per tutta l’estate, da giugno a settembre, per tre serate a settimana (mercoledì, giovedì e domenica) con decine di eventi musicali e di intrattenimento aperti al pubblico. Il programma completo degli eventi sarà presto disponibile sulla pagina facebook dedicata.

E se il Teatro Comunale riesce a stupire proponendo nuovi spazi, non solo per i suoi spettacoli, stupiscono favorevolmente anche i dati sull’utilizzo delle sale interne per gli eventi ospitati: convention, congressi, eventi televisivi come Italia’s Got Talent o format innovativi come TedxVicenza apprezzano il Comunale di Vicenza come sede dei loro eventi, e ci ritornano per più edizioni. Positivi infine anche gli altri dati derivanti dall’attività caratteristica del Teatro, ovvero l’attività economico finanziaria che l’organizzazione è in grado di produrre autonomamente, come i proventi derivanti dagli incassi, dalla gestione della biglietteria, dalle locazioni degli spazi interni del Teatro appena citate e i contributi pubblici destinati all’organizzazione di specifiche rassegne. Dai dati di bilancio approvati dall’Assemblea dei Soci

A fine aprile il numero dei biglietti venduti nella stagione che si è appena conclusa è considerevolmente aumentato rispetto alla stagione precedente (+ 18.6%), con una ricaduta positiva sul bilancio di oltre 138 mila euro, corrispondente ad un aumento del 36%. “Dopo questi risultati – sottolineano in u na nota i responsabili del Teatro Comunale di Vicenza – , raggiunti nonostante i timori di inizio stagione per la diminuzione delle quote dei soci fondatori, sarà una grande soddisfazione prolungare le attività del teatro durante l’estate, con gli oltre 35 eventi, già programmati, che saranno ospitati all’esterno nella nuova terrazza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *