Breaking News
Un campione di solecite, esposto nel settore mineralogico del Museo Zannato di Montecchio Maggiore
Un campione di solecite, esposto nel settore mineralogico del Museo Zannato di Montecchio Maggiore

Montecchio, Museo Zannato al Verona Mineral Show

Il Museo di archeologia e scienze naturali “G. Zannato” di Montecchio Maggiore e l’associazione Amici del Museo partecipano fino al 29 maggio alla 56esima mostra e scambio minerali “Verona Mineral Show”. Si tratta di uno fra i più importanti eventi nel panorama italiano per collezionisti, raccoglitori ed appassionati del mondo dei minerali, gemme, fossili, editoria e attrezzature specializzate.

La delegazione montecchiana è presente allo stand numero 4, Padiglione 12, nel corridoio dedicato ai Musei ed altre istituzioni culturali e di ricerca. La partecipazione al “Verona Mineral Show” ha lo scopo di offrire un’ulteriore opportunità al museo, all’associazione e al sistema museale Agno-Chiampo di pubblicizzare le iniziative svolte e in programma, nonché di far conoscere le pregevoli pubblicazioni, fra cui la rivista scientifica “Studi e Ricerche”. Presso lo stand sono presenti personale e collaboratori del Museo, nonché i soci dell’Associazione Amici del Museo, che sono a disposizione per illustrare le numerose attività organizzate.

Inoltre vi saranno varie attività culturali e didattiche, legate al museo. Ad esempio, domani, sabato 28, alle 11, al padiglione 11, stand 27, la curatrice naturalista del Museo Zannato, Viviana Frisone, parlerà di un reperto conservato a Montecchio Maggiore, il Prominatherium cf. dalmatinum, della sua acquisizione, valorizzazione e importanza scientifica. Il ritrovamento, avvenuto a Grancona, sui Monti Berici occidentali, è probabilmente il più antico reperto fossile di mammifero terrestre dell’Italia peninsulare, databile all’Eocene Superiore, il Priaboniano, circa 35 milioni di anni fa.

Domenica 29 invece, dalle 9 alle 17, presso lo stand del Museo Zannato si terrà un’attività didattica dal titolo “Disegna un granchio…fossile! – Laboratorio di disegno naturalistico” a cura di Luca Corradi (Biosphaera). Saranno inoltre presenti gli esperti di granchi fossili, tra i quali Claudio Beschin, presidente dell’associazione Amici del Museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *